Apple iOS 10.2.1 riduce spegnimenti improvvisi di iPhone 6, 6s

Apple iOS 10.2.1 riduce spegnimenti improvvisi di iPhone 6, 6s

Apple ha detto di essere riuscita con iOS 10.2.1 a ridurre il problema di spegnimento improvviso di iPhone dell'80 per cento sus iPhone 6S e del 70 per cento su iPhone 6.

 

Scritto da , il 24/02/17

Seguici su

 
 

Come accade spesso, i nuovi iPhone che debuttano sul mercato hanno diversi problemi di gioventù legati all'hardware del dispositivo oppure a qualche bug del nuovo sistema operativo lanciato con essi. Diversi utenti di iPhone 6, 6 Plus, 6s e 6s Plus si sono lamentati nel corso degli ultimi due anni - e si lamentano tutt'ora - che il loro telefono si spegne all'improvviso, costretti poi a doverlo mettere in carica per il riavvio. Gli attuali iPhone 7 non sono colpiti dallo stesso problema.

Si tratta di un fenomeno davvero fastidioso, quello dello spegnimento automatico di alcuni iPhone, in quanto può avvenire in qualsiasi momento e in qualunque condizione. Per intenderci, non si tratta di un bug legato ad una specifica app di iOS 9 o iOS 10, bensì qualcosa di più complesso, tanto che ad oggi il problema non è stato ancora risolto dai tecnici di Apple. Gli utenti hanno lamentato in particolare il riavvio improvviso anche quando il melafonino viene lasciato in stand-by e con una carica adeguata della batteria. C'è chi ha sostenuto che la causa possa essere legata ad un conflitto di compatibilità con le app e iOS 9, ma anche con iOS 10.x il problema non si è risolto. Solo con il rilascio di iOS 10.2.1, gia' installato su circa il 50 per cento dei dispositivi compatibili, Apple ha detto di essere riuscita a ridurre il problema dell'80 per cento nel caso di iPhone 6S e del 70 per cento nel caso di iPhone 6.

Apple ha lavorato molto negli ultimi anni sul fastidioso bug che manda in blocco il telefono, e in una nota la società di Cupertino ha detto di aver messo a punto una correzione che dovrebbe ridurre il problema su gran parte di iPhone 6 e iPhone 6S (compresi i modelli 'plus'). La correzione si trova in iOS 10.2.1, in distribuzione da febbraio.

Questo è il commento fornito da Apple a TechCrunch: "Con iOS 10.2.1, Apple ha fatto miglioramenti per ridurre i casi di arresto inattesi che un piccolo numero di utenti stavano avendo con il loro iPhone. iOS 10.2.1 è già su oltre il 50% dei dispositivi iOS attivi aggiornati ed i dati diagnostici che abbiamo ricevuto mostra che nella piccola percentuale di utenti che sperimentavano il problema hanno avuto una riduzione di esso di oltre l'80% in iPhone 6S e di oltre il 70% su iPhone 6."

Apple ha anche aggiunto la possibilità per il telefono di essere riavviato senza bisogno di essere connesso al supporto di ricarica, se un utente si trova ancora ad affrontare il problema. 

Apple ha voluto sottolineare che questi arresti inattesi non sono un problema di sicurezza, ma "si comprende che può essere un inconveniente e abbiamo voluto risolvere il problema il più rapidamente possibile".

Nei casi in cui l'iPhone si blocca del tutto e non c'è modo di poterlo utilizzare, allora bisogna procedere con l'Hard Reset, ovvero premere per almeno 10 secondi i pulsanti Power e Home, fino a quando non compare la schermata con il logo della Mela morsicata. Se un cliente ha problemi con il proprio dispositivo puo' sempre contattare il supporto AppleCare.

Anche se il problema non è stato risolto del tutto, almeno Apple ha fatto lo sforzo di provare a risolverlo riuscendo a ridurlo per gli utenti che sono ancora infastiditi dal problema dopo anni dall'acquisto del loro costoso melafonino.

Leggi anche: Apple iOS 10.2.1: le novita'

Diversi i problemi su iPhone 6s

A parte lo spegnimento improvviso di iPhone 6, 6 Plus, 6s e 6s Plus, molti altri problemi hanno afflitto i proprietari di iPhone negli ultimi anni. Leggendo il forum di supporto ufficiale Apple e anche diversi forum del settore, si è scoperto che molti possessori di iPhone 6S e iPhone 6S Plus hanno riscontrato dei problemi con il lettore di impronte digitali Touch ID 2. A volte lo sblocco non avveniva in maniera immediata, altre volte bisognava digitare il codice segreto per sbloccare completamente il dispositivo, e ci sono stati anche dei casi in cui il sensore biometrico iniziava a surriscaldarsi in maniera preoccupante. Trattandosi di bug software, purtroppo l'unica cosa migliore da fare era aspettare il rilascio da parte di Apple di un nuovo firmware. Sul forum di supporto ufficiale Apple sono stati anche segnalati dei problemi hardware legati all'alimentazione e al 3D Touch: in alcuni casi, la ricarica della batteria non avveniva correttamente, e in altri il touch sensibile alla pressione non funzionava bene, ad esempio nel browser web Safari non venivano aperti i link con un tap leggero sullo schermo. E ancora, alcune unità dell'iPhone 6S potevano avere degli altoparlanti di qualità inferiore rispetto al precedente iPhone 6 - l'audio della musica o dei video appariva distorto, e alcune persone hanno risolto il problema effettuando un backup e ripristino del device.

Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Apple iOS 10.2.1 riduce spegnimenti improvvisi di iPhone 6, 6s


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?