iPhone, chiudere app manualmente non migliora durata Batteria

iPhone, chiudere app manualmente non migliora durata Batteria

 

Scritto da , il 23/03/16

Seguici su

 
 

Apple ha ufficialmente messo il punto di fine ad uno dei miti più popolari di iPhone: forzare la chiusura delle applicazioni aperte nella visualizzazione multitasking aiuta a preservare la batteria del melafonino? Probabilmente se avete un iPhone vi sarete posti anche voi questa domanda, a cui ora abbiamo una risposta ufficiale.

In risposta ad una e-mail inviata da un utente di iPhone al servizio clienti di Apple, il capo dello sviluppo del software iOS Craig Federighi di Apple ha senza ambiguità detto che forzare la chiusura delle applicazioni nel menu multitasking non serve per preservare la durata della batteria dello smartphone.

Questo chiarimento (via 9to5mac) giunge dopo che un utente di iPhone ha inviato una e-mail a Tim Cook di Apple chiedendo al CEO se chiudere regolarmente le applicazioni aperte nella vista multitasking aiuta a preservare la durata della batteria. Anche se Cook non ha risposto lui stesso alla e-mail Federighi è intervenuto per dare una risposta una volta per tutte a questo quesito: "No e No". I dirigenti di Apple rispondono alle e-mail dei clienti di volta in volta su varie questioni. In pubblico, questa è la prima volta che Craig Federighi interviene lui stesso per rispondere ad una email inviata a Tim Cook.

La conversazione. "Hey Tim, do you quit your iOS multitasking apps frequently and is this necessary for battery life? Just eanting you to put this controversy to rest!" ha scritto l'utente di nome Caleb nella mail inviata a Tim Cook, aggiungendo anche di fare il tifo per Apple nel caso aperto con l'FBI: " I'm rooting for Apple in the FBI case". A questa mail, come detto, ha risposto Craig Federighi: "Hi Caleb, I know you asked Tim, but I'll at least offer my input: No and No. :-)". I due no fanno riferimento: il primo 'no' alla domanda di Caleb se Tim/Craig chiude di frequente le app dalla vista multitasking, e il secondo 'no' è per la domanda se chiudere così le app porta la batteria a durare di piu'.

A differenza di Android, che permette alle applicazioni di terze parti di poter continuare ad essere eseguite in background come servizio, iOS limita le capacità multitasking a una serie di applicazioni proprietarie del sistema di Apple. Ogni volta che una applicazione che non è del sistema non viene mostrata sul display, iOS la chiude. Pertanto, in ambiente iOS il sistema operativo stesso a 'forzare' la chiusura delle applicazioni di terze parti se non sono in uso, che quindi non vengono usate in backgrund e di conseguenza non consumano la batteria.

Se iOS chiude le app non di sistema in automatico, perchè allora si vedono delle schermate di applicazioni nel menu multitasking? In questa vista si vedono immagini statiche, collegamenti alle applicazioni più recenti utilizzate, non vengono mostrare le applicazioni 'in esecuzione'.

Come riportato da Phonearena, "l'obiettivo alla base del sistema multitasking altamente restrittivo che si trova al centro di iOS è quello di garantire la scorrevolezza in ogni momento e preservare la durata della batteria".

Per concludere, Apple ha deciso di far chiudere in automatico al proprio sistema operativo mobile le applicazioni che l'utente non sta utilizzando per garantire che l'iPhone e l'iPad possano funzionare fluidamente, vale a dire in modo che le applicazioni in primo piano o quelle importanti di sistema non siano rallentate per colpa di applicazioni in background che non vengono usate.

Cosa ne pensate? Rientrate nel gruppo di utenti prontamente aprono la schermata multitasking e chiudono tutto quello che vedono per provare a far durare la batteria di piu'? Scriveteci nel box dei commenti qui sotto.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su iPhone, chiudere app manualmente non migliora durata Batteria


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?