iOS 10, iPhone bloccato che non si accende dopo aggiornamento: cosa fare

iOS 10, iPhone bloccato che non si accende dopo aggiornamento: cosa fare

Alcuni iPhone e iPad non si accendono piu' dopo aver installato l'aggiornamento a iOS 10: cosa fare?

 

Scritto da , il 15/09/16

Seguici su

 
 

Apple iOS 10 è ufficialmente disponibile come aggiornamento gratuito dal 13 settembre (scopri qui come aggiornare e qui le novità) e chi ha un iPhone a partire da iPhone 5 o generazioni successive e chi ha iPad a partire da iPad mini 2 puo' aggiornare il proprio device, ma come era inevitabile alcuni primi utenti che hanno aggiornato il proprio device hanno riscontrato dei problemi durante l'aggiornamento, bug che hanno di fatto bloccato l'iPhone o l'IPad a seconda dei casi.

Stando a quanto si legge sul web, alcuni iPhone e iPad non si accendono piu' dopo aver installato l'aggiornamento a iOS 10.

Quello che si puo' fare nel caso in cui si bloccasse l'iPhone/iPad dopo l'aggiornamento a iOS 10 è quanto segue:

- Collegare il dispositivo a iTunes.

- Forzare un riavvio tenendo premuti il pulsante di accensione e Home per circa 10 o 15 secondi (fino a quando il dispositivo sia avvia nella modalità recovery).

- Quando viene richiesto di fare un "ripristino" o "aggiornare" selezionare "ripristino". Questo va a cancellare tutto quello che è salvato sul dispositivo, ma prima di fare l'aggiornamento si avrebbe dovuto eseguire il backup come si consiglia sempre in questi casi, pertanto poi si potranno recuperare i dati.

- Una volta che il dispositivo si riaccende, è possibile continuare il processo di installazione.

Se i passaggi sopra non dovessero funzionare, riprovare a rifare il ripristino. Se al secondo (o terzo tentativo) l'iPhone o iPad ancora non si accende a questo punto si puo' solo contattare l'Apple Care e portare il dispositivo in un Apple Store. Se non si riesce nemmeno ad entrare nella modalità di ripristino tenendo premuti i due pulsanti, allora contattare direttamente l'assistenza di Apple.

Apple ha riconosciuto che una prima release di iOS 10 poteva creare problemi con alcune unità di dispositivi iOS, ma ha fatto sapere di aver risolto i bug trovati, quindi chi aggiorna ora non dovrebbe avere il problema della mancata accensione all'avvio dopo l'aggiornamento - tuttavia non si esclude la presenza di altri bug.

Il consiglio è di non avere fretta: aspettate anche una settimana o due in modo che se ci sono altri bug nell'aggiornamento a iOS 10, i primi che aggiornano lo segnalano a Apple che si occuperà di risolverli. Meglio aspettare un po' di giorni per il 'rodaggio' del software piuttosto che poi farsi in quattro per portare il telefono in assistenza, no?

Per conoscere quali modelli di iPhone e iPad sono compatibili con iOS 10 vi invitiamo a leggere la Guida all'aggiornamento a iOS 10.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su iOS 10, iPhone bloccato che non si accende dopo aggiornamento: cosa fare


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?