Apple iPhone, fedele il 92 per cento degli utenti

Apple iPhone, fedele il 92 per cento degli utenti

 

Scritto da , il 15/08/17

Seguici su

 
 

Sulla base dei risultati di una nuova ricerca AlphaWise di Morgan Stanley, Apple è piu' avanti rispetto a qualsiasi altro produttore di smartphone quanto si tratta di fedeltà dei clienti, ossia la volontà espressa per chi possiede uno smartphone di acquistarne uno nuovo della stessa marca.

Per la società di Cupertino risulta infatti esserci un tasso di fedeltà dei clienti (al mese di aprile 2017) del 92%, tra gli utenti di iPhone, percentuale molto alta se considerato che il tasso di fedeltà dei clienti Samsung è del 77%, del 59% per LG, del 56% per Motorola e del 42% per Nokia. In altre parole, significa che il 92 per cento di chi è stato intervistato e possiede un iPhone intende aggiornare il proprio smartphone con un altro iPhone, presumibilmente di generazione successiva.

Il tasso di fedeltà dei clienti Apple, aumentato dall'86 per cento nel maggio del 2016 al 92 per cento nel maggio del 2017, si basa su un sondaggio condotto nel mese di aprile 2017 che ha coinvolto 1.000 proprietari di smartphone con almeno 18 anni e residenti negli Stati Uniti. Risulta essere il tasso di fedeltà più elevato registrato da Morgan Stanley per l'iPhone dopo il massimo del 93 percento registrato nel settembre del 2015, quando Apple ha lanciato l'iPhone 6.

L'analista Katy Huberty di Morgan Stanley ha cosi' commentato i risultati dell'indagine: "È nostra convinzione che una base matura di utenti che è abituata a iOS e una maggiore pressione sulle potenziali nuove tecnologie presenti nell'iPhone ha portato all'incremento forte su base annuale".

Secondo l'analista, è importante il fatto che l'aumento del tasso di fedeltà di Apple è arrivato dopo che Samsung, il più grande concorrente di Apple negli Stati Uniti, ha introdotto il Galaxy S8 nel mese di Aprile.

I dati dell'indagine AlphaWise sono arrivati circa tre/quattro mesi prima del periodo in cui è previsto che Apple lancerà i suoi prossimi iPhone, che dovrebbero essere l'iPhone 7s e l'iPhone 7s Plus questo settembre e l'iPhone 8 piu' tardi entro la fine dell'anno. I primi due modelli con la 's' finale saranno degli aggiornamenti rispetto a iPhone 7 e iPhone 7 Plus oggi sul mercato. L'iPhone 8 dovrebbe essere il modello piu' atteso quest'anno, quello piu' ricco di novità in quanto previsto nell'anno in cui l'iPhone compie i suoi primi dieci anni dal debutto nel 2007.

Nonostante i rapporti secondo cui la produzione di massa dell'iPhone 8 potrebbe essere ritardata di alcuni mesi, Huberty ha affermato che i suoi colleghi analisti del settore non prevedono "ritardi nella catena di approvvigionamento" e aspettano ancora che la produzione del nuovo iPhone inizierà in tempo per la maggior parte dei componenti, tra cui quella dei display OLED.

Secondo i dati ufficiali diffusi da Apple, nei primi tre mesi dell'anno 2017 la società di Cupertino è riuscita a vendere 50,8 milioni di unità di melafonini, cifra leggermente calata rispetto ai 51,2 milioni di smartphone che è riuscita a vendere nello stesso periodo dell'anno precedente. Questo calo è stato associato all'attesa che i fan di Apple hanno nel conoscere quelli che saranno i prossimi nuovi iPhone. Il CEO di Apple Tim Cook ha commentato il calo delle vendite nel periodo in una conferenza di investitori dichiarando che "i rapporti precedenti e molto più frequenti sui futuri iPhone stanno avendo un impatto sulle vendite". Cook si è detto tuttavia orgoglioso della “grande risposta da parte dei clienti per entrambi i nuovi modelli iPhone 7 (PRODUCT)RED Special Edition" introdotti all'inizio di quest'anno. 

Apple nel secondo trimestre dell'anno 2017 ha registrato un fatturato trimestrale di 45,4 miliardi di dollari e un utile trimestrale per azione diluita record di 1,67 dollari. Apple ha dichiarato di aver venduto 41 milioni di iPhone durante il periodo Q22017, quantità leggermente superiore a 40,4 milioni di unità vendute un anno prima nello stesso periodo. Anche se le vendite di iPhone sono state migliori del previsto, sono state le vendite di iPad a contribuire maggiormente al fatturato trimestrale.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Apple iPhone, fedele il 92 per cento degli utenti


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?