Apple potrebbe lanciare il suo primo iPhone dual SIM

Apple potrebbe lanciare il suo primo iPhone dual SIM

Apple dovrebbe offrire le varianti dual SIM di due dei tre iPhone attesi entro la fine del 2018: quello con display LCD da 6,1 pollici e quello con display OLED da 6,5 ​​pollici. La varianti dual-SIM dovrebbe costare 50 dollari in piu' rispetto la variante singleSIM dello stesso telefono.

 

Scritto da , il 19/04/18

Seguici su

 
 

Secondo il noto analista Ming-Chi Kuo di KGI Securities, che segue da tempo le novità del mondo Apple, la società di Cupertino potrebbe lanciare il suo primo iPhone con il supporto per due schede SIM, caratteristica ad oggi mai offerta da un melafonino.

Diversi produttori di smartphone Android hanno iniziato a rendere disponibili sempre piu' smartphone con il supporto per la modalità dual-SIM, ci sono telefoni eventualmente con tre slot (due per SIM e uno per la microSD) oppure con due slot di cui uno ibrido (per all'occorrenza ospitare la seconda SIM o la scheda microSD) oppure ancora telefoni con due slot solo per schede SIM (se non vi è il supporto per l'espansione della memoria). Il supporto per la doppia scheda SIM è cosi' in espansione al punto che in molti mercati i produttori di smartphone hanno iniziato a distribuire non piu' varianti di modelli con in piu' solo questo supporto ma preferiscono distribuire telefoni già con il secondo slot eventualmente disabilitato via software se la funzionalità non interessa all'utente - ad esempio, Samsung Galaxy A8 (2018) in Italia viene venduto solo in versione dual-SIM ma se non si inserisce la seconda SIM il telefono funziona come fosse un modello single-SIM (se poi un giorno si vorrà utilizzare con due SIM basterà inserirla nell'apposito slot).

Stando ad una nota inviata agli investitori, Kuo si aspetta che Apple offrirà le varianti dual SIM di due dei tre iPhone attesi entro la fine del 2018. In particolare, il supporto DualSIM è atteso per il melafonino con display LCD da 6,1 pollici che dovrebbe costare da circa 600 dollari in versione SIM singola e 50 dollari in piu' in versione dualSIM e per il melafonino di fascia più alta con display OLED da 6,5 ​​pollici, mentre il modello con display OLED da 5,8 pollici non dovrebbe avere la variante con supporto per la doppia SIM.

Al contrario quindi della strada intrapresa da sempre piu' produttori di smartphone Android, stando alla nota di Kuo, Apple realizzerà varianti a singola e doppia SIM indipendenti e non un unico modello in grado di gestire il supporto dual SIM tramite software.

Kuo prevede che Apple potrà vendere tra 100 milioni e 120 milioni di unità dell'iPhone con display LCD da 6,1 pollici tra il terzo trimestre del 2018 e il terzo trimestre del 2019.

Non è la prima volta che emergono indiscrezioni circa la possibilità di vedere un iPhone con due slot per SIM sul mercato: nel 2016 si è vociferato attorno ad un ipotetico iPhone 7 dualSIM che pero' non è mai diventato realtà.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Apple potrebbe lanciare il suo primo iPhone dual SIM


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?