Energy Management, nuovo sistema di gestione energetica a L'Aquila

 

L’Università degli Studi dell‘Aquila realizzerà un impianto di gestione energetica che permetterà di ridurre i consumi degli impianti termici e di climatizzazione, nonché i consumi elettrici e di illuminazione

Scritto da Maurizio Giaretta il 14/12/09 | Pubblicata in Ambiente | Archivio 2009

 
L’Università degli Studi dell‘Aquila realizzerà un impianto di gestione energetica che permetterà di ridurre i consumi degli impianti termici e di climatizzazione, nonché i consumi elettrici e di illuminazione.

Il sistema Energy Management sarà fornito da Alcatel-Lucent Italia e Wind nell’ambito dei programmi della ricostruzione post-terremoto.

La prima svilupperà, attraverso i propri centri di competenza italiani, l’integrazione tecnologica della rete dei sistemi e la seconda curerà la gestione e la connessione dei vari siti con il centro di controllo e supervisione.

La soluzione, oltre a ottimizzare la gestione termica del complesso universitario, consentirà di monitorare in tempo reale i diversi impianti degli edifici interessati dal progetto (riscaldamento, ventilazione, illuminazione eccetera) e si interfaccerà anche con i sistemi di sicurezza tra cui apparati per il controllo degli accessi, rilevatori di incendio o di intrusione e video sorveglianza (CCTV).

Il sistema permetterà di ottenere risparmi che, secondo le condizioni operative, potranno andare dal 10 al 30 per cento dei costi energetici complessivi, fornendo peraltro indicazioni anche di carattere economico in tempo reale ai responsabili della gestione dei siti e degli impianti ed agli Energy Manager, con un vero e proprio “controllo budget real time”.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?