Nuovo record PlanetSolar: Las Palmas - Saint-Martin in 22 giorni

 

Nuovo record per Planetsonar, che supera il suo precedente primato di 26 giorni: traversata in 22 giorni tra Las Palmas (Spagna) e Saint-Martin (Antille francesi)

Scritto da Simone Ziggiotto il 20/05/13 | Pubblicata in Ambiente | Archivio 2013

 

Nuovo record per Planetsonar, che supera il suo precedente primato di 26 giorni: traversata in 22 giorni tra Las Palmas (Spagna) e Saint-Martin (Antille francesi).

PlanetSolar ha battuto un nuovo record: dopo aver lasciato Las Palmas in Spagna lo scorso 25 aprile, il catamarano è giunto fino a Marigot, nell'isola di St.Martin che si trova nelle Antille francesi, in soli 22 giorni.

La più grande barca a energia solare del mondo Ms Turanor PlanetSolar ha, con questi 22 giorni di viaggio, superato il record mondiale, detenuto sempre dallo stesso catamerano, stabilito in 26 giorni nel corso del tour del mondo compiuto negli anni tra il 2010 e il 2012. La nave ha percorso 5.310 chilometri, il 7 per cento in più rispetto al precedente tragitto, ma in minor tempo.

Planetsolar

Già nel Guinness World Record, il nuovo primato deve ora essere autorizzato per sostituire quello precedente ed essere ufficialmente riconosciuto. Il catamarano si fermerà presso il porto di Marina Fort Louis di Marigot ancora qualche giorno, fino al prossimo 22 maggio, per successivamente puntare a Miami, negli Stati Uniti, luogo da cui inizierà la spedizione scientifica denominata 'PlanetSolar DeepWater'.

Il progetto PlanetSolar DeepWater si terrà tra i mesi di giugno ed agosto prossimi, quando il team seguito da Martin Beniston, climatologo e direttore dell'Istituto di Scienze Ambientali dell'Università di Ginevra, partirà per una traversata lungo l'Oceano Atlantico, navigando le acque della corrente del Golfo, tra i più importanti regolatori del clima di Europa e Nord America.

La PlanetSolar compierà misurazioni fisiche e biologiche in acqua per verificare le capacità del fitoplancton - l'insieme degli organismi autotrofi presenti nel plancton, ossia da quegli organismi che sintetizzano sostanza organica partendo da sostanze inorganiche disciolte usando le radiazioni solari come fonte di energia - di regolare l'andamento del clima e di come la corrente del Golfo può variare in relazione alle variazioni nella densità e nella temperatura.

Alimentata da energia solare, PlanetSolar non emette alcuna sostanza inquinante che potrebbe influenzare la raccolta di dati.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?