Android: Froyo la versione piu' diffusa, Segue Eclair

 

Come accade mensilmente, sul sito ufficiale degli sviluppatori di Android sono comparse le statistiche d'uso della piattaforma mobile di Google

Scritto da Maurizio Giaretta il 04/04/11 | Pubblicata in Android | Archivio 2011

 

Come accade mensilmente, sul sito ufficiale degli sviluppatori di Android sono comparse le statistiche d'uso della piattaforma mobile di Google.

I dati che riferiamo sono stati raccolti nell'arco delle due settimane che si sono concluse il 1 Aprile 2011 e si basano esclusivamente sugli accessi effettuati dai vari dispositivi nell'Android Market.

Il grafico a torta mostra come sia ancora 2.2 Froyo la versione di Android più diffusa con ben il 63,9%. Un buono spazio se lo ritaglia ancora anche 2.1 Eclair con il 27,2%. La versione più recente di Android, la 2.3 e la 2.3.3 Gingerbread raggiungono insieme circa il 2,5%. Honeycomb (Android 3.0) invece è ancora una chimera (i primi tablet sono da pochissimo entrati in commercio).

E' interessante notare che ci sono ancora un discreto numero di dispositivi con le versioni 'primitive' dell'OS di Google: circa il 6,2% degli utenti che hanno fatto accesso all'Android Market in questi quattordici giorni hanno ancora uno smartphone Donut o Cupcake.

Clicca sull'immagine per lo zoom.
 

Questo secondo grafico mostra invece la distribuzione storica della piattaforma di Big G (clicca sull'immagine per lo zoom).
 

I dati si possono trovare sul sito android developers; in esso sono presenti numerose informazioni che tornano sicuramente utili anche per tutti coloor che hanno intenzione di cimentarsi con lo sviluppo di applicazioni Android.

Android: Cresce Froyo, Gingerbread ancora poco diffuso

 
I dipendenti Google che si occupano dello sviluppo di Android hanno recentemente pubblicato un post sul loro spazio web ufficiale in cui viene mostrata un'infografica relativa alle varie versioni del sistema operativo mobile.
 
Il grafico fornisce le percentuali delle varianti di Android installate, dati che possono risultare utili sotto il profilo statistico ma soprattutto ai programmatori che possono decidere con più razionalità se rendere compatibili le applicazioni con una versione della piattaforma piuttosto che con un'altra.
Dall'immagine diffusa si nota un aumento dei dispositivi montanti Froyo: attualmente la versione 2.2 del sistema operativo è installata sul 61.3% dei terminali Android, circa il 4% in più rispetto allo scorso mese.
 

 
Diminuiscono gli smartphone Eclair-based, circa il 2% in meno di febbraio, mentre conquistano terreno in modo molto lento Gingerbread e Honeycomb, quest'ultima versione destinata ad un notevole incremento nei prossimi mesi grazie al mercato dei tablet.
 

9 smartphones Android su 10 sono Froyo-Eclair

 
Come spesso avviene in questo periodo, sono state aggiornate le statistiche d'uso del sistema operativo mobile di Google, Android.
Le statistiche consentono di capire l'evoluzione della piattaforma. I dati sono stati raccolti nelle due settimane che hanno avuto termine il 15 Marzo e sono relativi agli accessi nell'Android Market effettuati dai dispositivi degli utenti Android.
La versioni attualmente più diffusa della piattaforma sono Froyo con il 61% ed Eclair con il 21%. Assieme le due contano per più del 90%.
 
Clicca sull'immagine per lo zoom.
 
Per la prima volta si possono notare la presenza di Gingerbread (che con le versioni 2.3 e 2.3.3 contano per quasi il 2%) e di Honeycomb (che per ora ha una parte del tutto marginale). E' interessante notare anche che c'è ancora un 7% circa di 'superstiti' con le versioni meno recenti di Android, ossia 1.5 Cupcake e 1.6 Donut.
 
Clicca sull'immagine per lo zoom.
 
In questo secondo grafico invece è possibile analizzare l'evoluzione storica delle varie versioni di Android. Froyo sta costantemente guadagnandosi una fetta più ampia. In futuro, tuttavia, sarà sostituito da Gingerbread e da Honeycomb.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?