Seemahale Telecom: I primi Smartphone dal Sud Africa

 

Anche il Sud Africa si prepara a competere con mostri sacri della telefonia mobile del calibro di Samsung, Apple e Nokia

Scritto da Maurizio Giaretta il 24/10/13 | Pubblicata in Android | Archivio 2013

 

Seemahale Telecom: I primi Smartphone dal Sud Africa

Anche il Sud Africa si prepara a competere con mostri sacri della telefonia mobile del calibro di Samsung, Apple e Nokia. Una società infatti ha presentato il suo primo smartphone, fatto su misura per le esigenze degli abitanti della regione meridionale del continente africano.

La società, che da anni costruisce equipaggiamenti per le telecomunicazioni, si chiama Seemahale Telecom e, secondo quanto riporta Reuters, ha intenzione di costruire uno smartphone basato sul sistema operativo Android, apparentemente simile a Samsung Galaxy S4. Il modello sarà commercializzato a 2.500 rand, pari a meno di 190 euro.

Nonostante i componenti siano prodotti in Taiwan e Cina, saranno assemblati negli stabilimenti del Sud Africa. Ciò consentirà anche di offrire nuovi posti di lavoro.

Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, lo smartphone, che attualmente è in fase di test, ha uno schermo a 5 pollici, naturalmente touchscreen, e include una batteria da 2250 mAh in grado di andare oltre la singola giornata d'impiego. Non sono stati dati altri dettagli.

Secondo quanto dichiarato dal fondatore di Seemahale Telecom, Thabo Lehlokoe, la linea di prodotti dovrebbe ottenere buoni risultati poichè in Africa c'è una relativa mancanza di computer, le linee di telefonia fissa sono installate a singhiozzo e inoltre alcune abitazioni hanno difficoltà a collegarsi alla corrente elettrica per ricaricare i vari prodotti tecnologici.

"Non mi sembrava giusto che in Africa ci fossero centinaia di milioni di telefonini - secondo quanto riportato da Reuters, sono circa 600 milioni - e che nessuno fosse costruito qui", ha aggiunto.

I piani comunque non sono quelli di rimanere confinati nel territorio sudafricano. Lehlokoe infatti ha chiarito che intende trovare dei partner commerciali per la distribuzione a livello globale. I telefoni potranno essere brandizzati dagli operatori di telefonia.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?