TSMC: produzione processori Apple a 20 nanometri nel 2014

 

Stando a quanto dichiarato da Patrick Liao, analista della società finanziaria Nomura Securities, a partire dal prossimo anno la taiwanese TSMC potrebbe iniziare a produrre per Apple i primi chipset con processo produttivo a 20 nanometri

Scritto da Gabriele Coronica il 28/01/13 | Pubblicata in Apple | Archivio 2013

 

Stando a quanto dichiarato da Patrick Liao, analista della società finanziaria Nomura Securities, a partire dal prossimo anno la taiwanese TSMC potrebbe iniziare a produrre per Apple i primi chipset con processo produttivo a 20 nanometri.

Attualmente l'azienda produce chip a 28 nanometri, e il passaggio ai 20 nm previsto nel 2014 porterebbe a numerosi vantaggi, primo fra tutti un minor costo produttivo per singolo chip. Un altro vantaggio sarà una migliore efficenza energetica.

Come ormai ben saprete, i dirigenti della casa di Cupertino desiderano allontanarsi sempre di più da Samsung, e la partnership appena stretta con TSMC è l'inizio dell'indipendenza dal colosso sud coreano.

Nel 2013, TSMC produrrà per conto della Mela i processori Apple A7 e Apple A7X per i futuri modelli di iPhone e iPad. Secondo le ultime indiscrezioni, a partire dal 2014 verrà avviata la produzione dei primi chipset ARM a 64 bit, che potrebbero essere inseriti nei computer portatili Macbook Air e Macbook Pro di nuova generazione.

L'attuale modello di Macbook Air è in vendita in Italia ad un prezzo di partenza di 1.279 euro IVA compresa per la versione con schermo da 13.3 pollici e configurazione standard.

Quest'ultima prevede la presenza di un'unità di memoria flash SSD da 128 GB (configurabile con un'unità di capacità da 256 oppure 512 GB) e del processore Intel Core i5 dual-core a 1,8GHz (Turbo Boost fino a 2,8GHz) con 3MB di cache L3 condivisa.

La memoria RAM di tipo DDR3L a 1600 Mhz ammonta a 4 GB, espandibile a 8 GB in fase di configurazione dal sito ufficiale. Il chip grafico è l'Intel HD Graphics 4000 e sulla cornice frontale del display possiamo trovare una webcam HD 720p.

Per quanto riguarda il Macbook Pro, la versione Retina Display da 15 pollici è disponibile nel Bel Paese al prezzo di partenza di 2.299 euro IVA compresa con 8 GB di RAM e processore Intel Core i7 quad-core a 2,3GHz (Turbo Boost fino a 3,3GHz) con 6MB di cache L3 condivisa.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?