Apple pensa a dispositivi in grado di ricaricarsi sfruttando il calore corporeo

 

Apple starebbe progettando dei dispositivi indossabili in grado di ricaricare iPhone e iPad sfruttando il calore corporeo

Scritto da Simone Ziggiotto il 28/04/14 | Pubblicata in Apple | Archivio 2014

 

Apple pensa a dispositivi in grado di ricaricarsi sfruttando il calore corporeo

Apple starebbe progettando dei dispositivi indossabili in grado di ricaricare iPhone e iPad sfruttando il calore corporeo.

Apple sappiamo che è prossima al lancio sul mercato del suo primo dispositivo indossabile, ma se questo non fosse uno semplice smartwatch come tutti oggi prevedono? Infatti, secondo le indiscrezioni che riportano vari media internazionali, Apple starebbe progettando dei dispositivi indossabili in grado di ricaricare iPhone e iPad sfruttando il calore corporeo.

Apple da anni deposita brevetti che hanno a che fare con indumenti “intelligenti” capaci anche di raccogliere informazioni su chi li indossa attraverso sensori biometrici. Dunque si presume che l'azienda di Cupertino si sta preparando al lancio di dispositivi tecnologici indossabili oltre all'iWatch. Ma i rumors non si limitano a questo.

A questo punto, possiamo infatti ipotizzare che l'iWatch di Apple potrebbe venire dotato di un particolare modulo in grado di ricaricare la batteria dell'orologio attraverso il calore del corpo, che viene raccolto attraverso il contatto tra il polso e la parte posteriore dell'orologio.

Si tratta per il momento di pure indiscrezioni, perchè sappiamo che Apple difficilmente annuncia le sue prossime mosse, ma da Cupertino è quasi indiscutibile il lancio di un orologio intelligente. La speranza è che sia però in grado di competere (e di superare) la concorrenza agguerrita di Samsung con i suoi dispositivi indossabili della famiglia Gear. E una delle particolarità che renderebbero unico l'iWatch sarebbe proprio la ricarica attraverso il calore del corpo.

Nel caso in cui Apple fosse davvero riuscita a trovare il modo di far ricaricare il suo iWatch sfruttando il calore corporeo, vorrebbe dire che l'orologio non si dovrebbe caricare attaccandolo alla corrente (cosa che invece bisogna fare con gli smartwatch attualmente in vendita) e si avrebbe un'autonomia del prodotto pressoché illimitata.

Speriamo di conoscere qualche dettaglio in più alla prossima conferenza WWDC di Giugno, in cui Apple è solita presentare qualcosa di nuovo.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?