Apple iPhone e iPad: consigli sulla ricarica della batteria

 

In questa guida di oggi vediamo di spiegarvi in maniera dettagliata come ricaricare velocemente l'iPhone oppure l'iPad, e approfittiamo dello spazio per elencarvi anche i passi da seguire per mantenere in salute la batteria dell'iDevice

Scritto da Gabriele Coronica il 12/05/14 | Pubblicata in Apple | Archivio 2014

 

Apple iPhone e iPad: consigli sulla ricarica della batteria

In questa guida di oggi vediamo di spiegarvi in maniera dettagliata come ricaricare velocemente l'iPhone oppure l'iPad, e approfittiamo dello spazio per elencarvi anche i passi da seguire per mantenere in salute la batteria dell'iDevice.

Il popolare melafonino, si sa, non è proprio un campione quando si parla di durata della batteria, considerato che difficilmente si arriva a sera con un utilizzo medio - intenso.

Certo, per ovviare a questi problemi esistono i caricabatterie portatili, ma se desideriamo ricaricare velocemente l'iPhone (non importa il modello), allora è bene seguire i consigli che vi proponiamo qui di seguito.

La cosa migliore per accelerare il processo di ricarica è spegnere del tutto il dispositivo, così tutta l'energia verrà sfruttata per la carica della batteria, senza dover alimentare il modulo dati, il display, il chip grafico, e così via.

Si tratta di una cosa che può sembrare ovvia, ma molte persone preferiscono ricaricare lo smartphone da acceso. Quando si ha fretta, è bene spegnerlo del tutto, o in alternativa impostare la modalità d'uso Aereo.

I risultati migliori si ottengono collegando il telefono alla presa di corrente, ma è possibile procedere con la ricarica anche usando una porta USB del PC. Da preferire quelle di tipo USB 3.0, forniscono molta più elettricità.

La temperatura ambiente ricopre poi un ruolo fondamentale, come sottolinea Apple sul sito ufficiale: "Il tuo iPhone funziona al meglio tra 0 e 35 °C, e va riposto in luoghi con temperatura compresa tra -20 e 45 °C. L’ideale è mantenere la temperatura dell’iPhone il più possibile vicina a quella ambiente (22 °C)."

Concludiamo la guida di oggi con dei suggerimenti su come prolungare il più possibile la vita della batteria: evitiamo di tenere il terminale collegato di continuo al caricabatterie (o alla presa USB del computer), e almeno una volta al mese effettuiamo un ciclo di carica/scarica.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?