Applicazioni, nel 2011 un affare da 11 miliardi di euro

 

L'agenzia di ricerca Gartner stima che il giro d'affari globale legato alle applicazioni per i dispositivi mobili nel 2011 toccherà quota 11 miliardi di euro (15 miliardi di dollari)

Scritto da Maurizio Giaretta il 26/01/11 | Pubblicata in Applicazioni | Archivio 2011

 

L'agenzia di ricerca Gartner stima che il giro d'affari globale legato alle applicazioni per i dispositivi mobili nel 2011 toccherà quota 11 miliardi di euro (15 miliardi di dollari).

La cifra è tre volte superiore rispetto a quella del 2010 (3,8 miliardi di euro, pari a 5,2 miliardi di dollari). Sempr nel 2011 saranno almeno 18 miliardi le applicazioni scaricate, più del doppio rispetto agli 8,2 miliardi dell'anno precedente.

 Stephanie Baghdassarian di Gartner è convinta che questa enorme richiesta di applicazioni non è e non sarà una moda temporanea destinata a sgonfiarsi nel giro dei prossimi anni.

 

Gli analisti di Gartner prevedono che entro il 2014 il mercato delle applicazioni mobili crescerà addirittura del 1.000% e che i ricavi che ne deriveranno saranno di circa 42,4 miliardi di euro (58 miliardi di dollari).

In base a una nuova analisi di mercato effettuata dall'azienda Kalorama Informationil mercato mondiale delle applicazioni medicali per dispositivi mobili come smartphones e tablet nel 2010 è stato stimato per un valore di 84,1 milioni di dollari americani.
 
Questa cifra, pari a poco più di 63 milioni di euro, è più che raddoppiata rispetto ai 41 milioni di dollari (quasi 31 milioni di euro) fatti registrare nell'anno precedente.
In base ai dati dell'azienda di New York le applicazioni a sfondo medico nel 2009 hanno coperto l'1,5% del totale. Negli Stati Uniti il 35-40% dei medici nel 2008 ha fatto uso di un PDA o di uno smartphone. La fetta di coloro che usano regolarmente questi dispositivi nel 2010 è cresciuta fino al 50%.
 

 
L'analisi in versione integrale è disponibile a questo link. Costa 1.500 dollari.
Secondo un'altra ricerca di mercato, saranno 500 milioni le persone che entro i prossimi 5 anni utilizzeranno questo tipo di applicazioni (più di un terzo degli 1,4 miliardi di persone che nel 2015 saranno proprietarie di uno smartphone).

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici