WhatsApp per iPhone in abbonamento, primo anno gratuito

 

WhatsApp diventa a pagamento con canone annuale anche su iPhone, ormai è ufficiale

Scritto da Simone Ziggiotto il 18/03/13 | Pubblicata in Applicazioni | Archivio 2013

 

WhatsApp diventa a pagamento con canone annuale anche su iPhone, ormai è ufficiale. Primo anno gratuito per i nuovi utenti, poi 0,99 dollari l'anno, come già accade per Android, Windows Phone, BlackBerry e Symbian.

Lo ha annunciato oggi l'amministratore delegato del servizio WhatsApp, Jan Koum, secondo cui entro l'anno 2013 la popolare applicazione di messaggistica istantanea diventera' a pagamento anche su iPhone, non di meno di come già avviene per la controparte dell'app per dispositivi basati su piattaforme Android, Blackberry e Nokia. Il primo anno di fruizione del servizio rimane però gratuito. 

WhatsApp

Ad oggi la versione di WhatsApp per iPhone può essere scaricata al costo di 0,89 euro ma, entro l'anno, come avviene già per gli utenti Android, Windows Phone, BlackBerry e Symbian, il download dell'app sarà gratuito, con il primo anno di utilizzo gratuito, e poi il costo sarà di 0,99 dollari l'anno. E' giusto segnalare, tuttavia, che WhatsApp non integra nessuna forma di pubblicità che ostacola l'utilizzo del servizio agli utenti.

WhatsApp e' una delle applicazioni piu' diffuse per inviare messaggi tra i possessori di iPhone, tramite rete wireless o 3G, e risulta ai primi posti tra le applicazioni a pagamento piu' acquistate su AppStore. E' stato calcolato che quotidianamente vengono trasmessi 17 miliardi di messaggi tra tutti gli utenti di WhatsApp, di cui 100 milioni sono solo gli utilizzatori Android.

Jan Koum ha poi dichiarato che non è al momento nei piani degli ingegneri di WhatsApp sviluppare una versione per PC desktop e MAC. Ecco quanto ha dichiarato:

"Siamo convinti che il mondo si sta muovendo verso il mobile e quindi noi vogliamo essere mobile-only.
Il telefono è con voi tutto il tempo, mentre il desktop per molti è diventato un’esperienza secondaria. Così la nostra risposta è no, non in tempi brevi."

Se ancora non avete provato il servizio, ma volete provare gratis WhatsApp visto che il primo anno è gratuito, potete trovare l'app nello store della vostra piattaforma: Windows Store per Windows Phone; AppStore per iPhone (ancora a pagamento); Google Play Store per Android e Blackberry Store per Blackberry.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?