Asus Zenfone 6: immagini e anteprima

 

Presentato ufficialmente dai vertici della compagnia taiwanese durante l'evento CES 2014 di Las Vegas, il nuovo ASUS Zenfone 6 è un phablet molto interessante sotto diversi aspetti, in particolare il prezzo di vendita

Scritto da Gabriele Coronica il 15/01/14 | Pubblicata in Asus | Archivio 2014

 
Presentato ufficialmente dai vertici della compagnia taiwanese durante l'evento CES 2014 di Las Vegas, il nuovo ASUS Zenfone 6 è un phablet molto interessante sotto diversi aspetti, in particolare il prezzo di vendita.

E proprio dal costo desideriamo iniziare l'anteprima di oggi: mentre sempre più produttori decidono di commercializzare prodotti di fascia alta che ormai raggiungono facilmente i 700 euro (se non di più), ASUS ha deciso di attuare una strategia del tutto diversa.

Il device infatti arriverà presto sul mercato mondiale ad un prezzo suggerito di appena 199 dollari. Avete letto bene: un phablet Android che costa meno di 200 dollari, praticamente un sogno che diventa realtà per molti utenti.

Ovviamente gli ingegneri della nota azienda asiatica sono dovuti scendere ad alcuni compromessi a livello hardware, ma nulla di drammatico. La scocca, che riprende le linee degli altri prodotti della famiglia Zenfone, ha le dimensioni di 166.9 x 84.3 x 5.5-9.9 mm e un peso totale di 200 grammi.

I colleghi del sito GSMArena hanno avuto modo di provare il terminale dal vivo, e sono rimasti piacevolmente colpiti dalla qualità del display touch da 6 pollici con risoluzione di 1280 x 720 pixel e la tecnologia IPS.

E' vero che la risoluzione è più bassa rispetto alle soluzioni di fascia alta, ma stiamo comunque parlando di un pannello con densità di pixel pari a 245 ppi, un valore molto buono, soprattutto per la visione di foto e video.

Da notare che è supportata nativamente la tecnologia Dual SIM, pertanto è possibile utilizzare due SIM card diverse in maniera contemporanea. Lo storage interno è di 8 GB, ma possiamo espanderlo a piacimento tramite lo slot per schede microSD.

Per quanto riguarda il comparto multimediale, sono presenti le classiche due fotocamere: una frontale da 2 Megapixel per le videochiamate in alta definizione, e una posteriore da 13 Megapixel con sensore Exmor di Sony, flash LED e autofocus.

Il sistema operativo Android 4.3 Jelly Bean ha un'interfaccia personalizzata sempre molto fluida, il processore è l'Intel Atom Z2580 dual core da 2 Ghz e non mancano i classici moduli per la connettività 3G HSPA+, Wifi b/g/n e Bluetooth 4.0.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?