BlackBerry suona la carica, nuovi modelli touch nei prossimi mesi

 

Dopo aver cambiat nome, da Rim, Research in Motion, a Blackberry, l'azienda canadese ha iniziato il proprio rilancio nel mondo degli smartphone touchscreen con il primo modello BlackBerry Z10 Il Blackberry Z10 rappresenza un punto di rottura nella gestione Blackberry: dopo aver dominato il mondo con i propri smartphone Qwerty, (41% di mercato nel 2007) l'azienda canadese ha subito, in totale silenzio, l'avanzata degli smartphone touchscreen, perdendo progressivamente quote di mercato, tanto da trovarsi, in meno di due anni, relegato a quote marginali

Scritto da Redazione il 01/05/13 | Pubblicata in BlackBerry | Archivio 2013

 
Dopo aver cambiat nome, da Rim, Research in Motion, a Blackberry, l'azienda canadese ha iniziato il proprio rilancio nel mondo degli smartphone touchscreen con il primo modello BlackBerry Z10

Il Blackberry Z10 rappresenza un punto di rottura nella gestione Blackberry: dopo aver dominato il mondo con i propri smartphone Qwerty, (41% di mercato nel 2007) l'azienda canadese ha subito, in totale silenzio, l'avanzata degli smartphone touchscreen, perdendo progressivamente quote di mercato, tanto da trovarsi, in meno di due anni, relegato a quote marginali.

Blackberry Z10

Difficile capire come una società, precedentemente al top nel segmento smartphone, sia stata cosi indifferente al mondo che cambiava sotto i suoi occhi.

L'arrivo di Thorsten Heins ha permesso a Blackberry di serrare i ranghi e suonare la carica per uno scontro frontale con il mondo touch.

Nuovo sistema operativo, per operare al meglio con le app e cosi performante di poterne gestire in contemporanea fino ad 8, e una nuova idea di smartphone, con alcune intuizioni software ben riuscite, come per esempio il centro notifiche.

Il sistema di scrittura facilitato, ideato per le tastiere digitali Qwerty, funziona alla grande e sarà il cavallo di battaglia dei nuovi modelli.

Ottimo supporto anche sul piano commerciale e tecnico: con poco lavoro, è possibile per uno sviluppatore convertire una applicazione Android in una Blackberry 10, consentendo cosi agli sviluppatori, di riempire il catalogo App Blackberry con le proprie creazioni, tanto da arrivare a 70.000 app inserite.

Il modello Rim Blackberry Z10 sarà il primo di una lunga serie di nuovi smartphone touch, ai quali poi si aggiungeranno tablet Pc in formato 7 e 10 pollici, per poter disporre di una gamma completa di prodotti.
Blackberry Q10


Le vendite registrate sul BlackBerry Q10 sono state decisamente buone e sopra le aspettative e potrebbero consentire alla società canadese di recuperare una quota di mercato, anche se difficilmente potrà tornare ai fasti del passato.

Non solo touchscreen nei piani BlackBerry: il modello Z10, dotato di tastiera fisica Qwerty, resterà a disposizione del popolo Blackberry, quello zoccolo duro di clienti che non ha la minima intenzione di abbandonare la comoda tastiera fisica per una virtuale.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?