Google Store entro fine anno negli USA

 

Google sta per scendere in campo con i Google Store, negozi al dettaglio in cui saranno presenti tutti i prodotti di Google, dai chromebook agli smartphone e tablet della famiglia Nexus

Scritto da Simone Ziggiotto il 18/02/13 | Pubblicata in Google | Archivio 2013

 

Google sta per scendere in campo con i Google Store, negozi al dettaglio in cui saranno presenti tutti i prodotti di Google, dai chromebook agli smartphone e tablet della famiglia Nexus.

Secondo le fonti di 9to5Google, Google aprirà la propria catena di negozi al dettaglio negli Stati Uniti entro la fine dell'anno. Il periodo più propenso per l'inaugurazione è la stagione delle festività natalizie.

Google Store

Il nuovo progetto di Google potrebbe essere stato una sorpresa se lo avessimo anticipato un paio di anni fa, ma con l'avvento dei dispositivi Nexus e dei Chromebook, insieme con i dispositivi in via di sviluppo, come nel caso del Project Glass, una catena di negozi al dettaglio è proprio la cosa di cui la società ha bisogno.

"Google pensa che molti potenziali compratori dei prodotti abbiano bisogno di provare prima di decidersi a comprare i competitori, sia Apple che Microsoft, hanno già degli outlet dove i consumatori possono testare i dispositivi".

Google ritiene di aver presumibilmente bisogno di una catena di negozi al dettaglio in modo che i clienti hanno modo di avere un'esperienza pratica con il prodotto prima di decidere se acquistarlo o meno. Google ha attualmente un suo mini-store all'interno di alcuni negozi di catene famose per la vendita dei suoi Chromebooks (come vediamo in foto), ma gli store di Google saranno presenti sul territorio prima statunitense, e poi nel resto del mondo, su più grande scala.

Infatti, da quanto apprendiamo, i negozi al dettaglio che Google aprirà negli USA verso la fine dell'anno, se verranno soddisfatte le aspettative, arriveranno poi anche in Europa e nel resto del mondo nel giro di pochi mesi, entro comunque la fine del prossimo anno.

Per Google la strada è tutta in salita per arrivare vicino agli altri due competitor: Apple ha da poco raggiunto i 400 store sparsi in tutto il mondo, mentre Microsoft ne ha 64 sono negli Stati Uniti, a cui dovrebbero aggiungersene presto altri anche in Europa.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?