Google Doodle: 151 anni dalla nascita di Claude Debussy

 

Al compositore e pianista francese Google dedica il Doodle nel giorno del 151esimo anniversario della nascita di Claude Debussy

Scritto da Simone Ziggiotto il 22/08/13 | Pubblicata in Google | Archivio 2013

 

Al compositore e pianista francese Google dedica il Doodle nel giorno del 151esimo anniversario della nascita di Claude Debussy.

Claude-Achille Debussy è stato un compositore e pianista francese. È considerato e celebrato in patria e nel mondo come uno dei più importanti compositori francesi, nonché uno dei massimi protagonisti insieme a Maurice Ravel dell'impressionismo musicale.

Google Doodle Claude Debussy 22 Agosto 2013

E' l'immagine interattiva di una Parigi notturna della Belle Epoque in movimento, con tanto di velocipedi e mongolfiere, che ci appare oggi 22 Agosto 2013 nella homepage italiana di Google, con cui il colosso della ricerca sul web ha deciso di celebrare il 151esimo anniversario della nascita di Claude Debussy.

Il sottofondo musicale scelto è 'Clair de Lune', uno dei brano per pianoforte piu' famosi del compositore francese, che ritroviamo anche in alcuni lungometraggi cinematografici tra cui 'Sette anni in Tibet', 'Ocean's Eleven', 'Twilight', 'Canone inverso'. 

Per chi preme 'Play' nel Doodle interattivo e lo guarda fino alla fine, vedrà poi un ringraziamento da parte del suo creatore, Leon Hong: "Grazie a Kris Hom e Mark Ivey per il supporto a livello di sviluppo. Grazie a mia sorella, Sabrina Hong, per avermi lasciato registrare la sua performance per il Doodle".

Claude Debussy nacque il 22 agosto del 1862 in un comune poco distante da Parigi. Figlio di genitori ricchi poi diventati poveri, entrò al Conservatoire national supérieur de musique et de danse de Paris (1872-84), studiando il pianoforte con A.F.Marmontel e composizione con E. Giraud. In seguito alla vittoria del Prix de Rome nel 1884 per la scena lirica L'enfant prodige, soggiornò a Roma tra il 1885 e il 1887. 

I suoi anni piu' importanti furono quelli tra il 1889 e il 1891, durante i quali compose 'La damoiselle e'lue' e una serie di arie basate su poemi di Baudelaire e Verlaine. Negli anni a seguire firmo' lavori per orchestra molto importanti, come i 'Notturni', 'La mer', 'Ibe'ria', 'Khamma', 'La boite a' joujoux'.

Tra i più importanti lavori per orchestra di Debussy si ricordano i tre Notturni (1899), studi caratteristici di armonia e struttura velata ('Nuages'), esuberanti scorciatoie ('Fêtes') e seducenti movimenti completi ('Sirènes'). Il balletto Jeux (1913) contiene alcune delle più bizzarre armonie e trame in una forma che si muove liberamente al di sopra del suo proprio spazio di unione come motivo musicale.

Debussy mori' di carcinoma del colon-retto a Parigi il 25 marzo 1918, quando bombardamenti aerei e d'artiglieria intervenirono in un'azione dell'Offensiva di primavera della Grande guerra.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?