Google, nuovi uffici per 200 lavoratori a San Francisco

 

Per la creazione di uffici per i dipendenti provenienti da tutte le startup di sua recente acquisizione, Google avrebbe affittato un edificio di 35

Scritto da Simone Ziggiotto il 18/02/14 | Pubblicata in Google | Archivio 2014

 

Google, nuovi uffici per 200 lavoratori a San Francisco

Per la creazione di uffici per i dipendenti provenienti da tutte le startup di sua recente acquisizione, Google avrebbe affittato un edificio di 35.000 metri quadrati nel quartiere Mission della città di San Francisco.

San Francisco può essere vista da Google come una città in cui investire per aprire nuove sedi, in un futuro prossimo. Secondo il Financial Times, il gigante del Web avrebbe affittato una costruzione massiccia nella città della California per creare nuovi uffici per i propri dipendenti.

L'edificio di 35.000 metri quadrati è sufficiente per contenere 200 lavoratori e, secondo il giornale, sarà destinato come luogo di lavoro per le persone che provengono dalle startup che Google ha di recente comprato, come ad esempio Nest Labs, SlickLogin e Boston Dynamics.

Google ha acquistato diverse società nel corso dell'ultimo anno. Proprio ieri è stato annunciato che Google ha acquisito SlickLogin, una startup israeliana specializzata nella tutela della privacy, la cui tecnologia utilizza smartphone e suoni ad alta frequenza per la verifica dell'identità sui siti web (qui vi spieghiamo come funziona). E nel mese di gennaio, il colosso di Mountain View ha acquistato per 3,2 miliardi di dollari Nest Labs, società specializzata in prodotti per la domotica. Nel mese di dicembre, è stato confermato che Google ha acquisito Boston Dynamics, produttore creatore di Cheetah, BigDog, WildCat e altri robot ispirati alla natura animale.

Secondo il Financial Times, Google ha già un ufficio nel quartiere SoMa di San Francisco ed ha anche in programma di aprire un altro spazio di lavoro nella zona di South Park. Il campus principale di Google è nella Silicon Valley e possiede diversi altri edifici nelle vicinanze che vengono usati come uffici per i dipendenti.

Negli ultimi due anni, diverse aziende tecnologiche - come Twitter, Pinterest e Yammer - hanno aperto grandi uffici a San Francisco. Mentre il sindaco della città accoglie le aziende, molti residenti di San Francisco hanno protestato contro l'insediamento nei quartieri della città di queste società. I manifestanti lamentano dell'aumento degli affitti proprio a causa della presenza di aziende così importanti. L'area che ha visto la maggior parte delle proteste è la Mission, proprio dove i nuovi uffici di Google si dice che verranno aperti.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?