YouTube, annunciato il supporto Video 60 fps e Creator Studio

 

Ci sono alcune novità in arrivo su YouTube

Scritto da Maurizio Giaretta il 29/06/14 | Pubblicata in Google | Archivio 2014

 

YouTube, annunciato il supporto Video 60 fps e Creator Studio

Ci sono alcune novità in arrivo su YouTube. La più importante probabilmente riguarda il supporto per i video a 60 fotogrammi al secondo. Ci sarà spazio anche per l'applicazione "Creator Studio", per effetti sonori che si potranno inserire nei filmati e per i sottotitoli inseriti da terzi.

La VidCon è il più importante raduno dedicata ai video online negli Stati Uniti. E' cominciata ieri e terminerà domani. Giunta alla quinta edizione, è sponsorizzata da realtà del calibro di NBC, Kia, Endemol, Variety, Dolby, Best Buy, Samsung, Canon, eccetera... fino ad arrivare a YouTube.

Alla conferenza di apertura ha parlato, tra gli altri ospiti, Susan Wojcicki, CEO di YouTube. Sono state parecchie le cose interessanti che sono saltate fuori, a partire dagli annunci di alcuni servizi. Come abbiamo anticipato il più interessante riguarda l'introduzione dei 48 e dei 60 fotogrammi al secondo. Così facendo, si potrà emulare la qualità grafica di Peter Jackson in "Lo Hobbit" oppure si potranno caricare filmati di videogiochi (per esempio dalla PlayStation 4 o dalla Xbox One) sempre migliori.

In ogni caso non è stata indicata una finestra temporale precisa; l'overdose di fotogrammi sarà disponibile "presto".

Per quanto concerne la gestione dei video, debutterà l'app "Creator Studio" per dispositivi Android (per iOS ci saranno da aspettare un altro paio di settimane), assieme alle statistiche delle visualizzazioni in tempo reale. Inoltre chi pubblicherà un video potrà far uso di un set di 7.500 effetti sonori di pubblico dominio. Le novità non finiscono qui, in quanto gli utenti potranno anche suggerire i sottotitoli per i video (per esempio per riportare correzioni).

Ci sarà anche la possibilità di finanziare i registi più creativi donando da 1 a 500 dollari per video; in questa maniera YouTube cerca di emulare la modalità di funzionamento di altri siti di raccolta fondi come IndieGoGo.

Tutte le informazioni si possono trovare sul blog Youtubecreator.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?