HTC conferma: dispositivo indossabile quest'anno

 

Il Presidente del produttore taiwanese dice a Bloomberg di aspettarsi che il rilascio di un (o più?) dispositivo indossabile entro quest'anno aiuterà la società a riprendersi parte della quota di mercato persa negli ultimi mesi

Scritto da Simone Ziggiotto il 06/02/14 | Pubblicata in HTC | Archivio 2014

 

HTC conferma: dispositivo indossabile quest'anno

Il Presidente del produttore taiwanese dice a Bloomberg di aspettarsi che il rilascio di un (o più?) dispositivo indossabile entro quest'anno aiuterà la società a riprendersi parte della quota di mercato persa negli ultimi mesi.

HTC prevede di iniziare a vendere un dispositivo indossabile entro la fine dell'anno 2014, come ha confermato il Presidente di HTC Cher Wang in una recente intervista che ha rilasciato a Bloomberg, in cui si confermano le voci di lunga data secondo cui il produttore taiwanese entrerà nel mercato dei dispositivi indossabili. Il primo prodotto per questo mercato dovrebbe essere uno smartwatch.

"Molti anni fa abbiamo iniziato a pensare a smartwatche e dispositivi indossabili, ma crediamo che abbiamo davvero di risolvere prima i problemi della [poca durata della] batteria e i problemi di luce nei display LCD", ha detto Wang nel corso dell'intervista. "Questi sono problemi customer-centric", ha spiegato.

Purtroppo dall'intervista non trapela ciò che i consumatori possono aspettarsi o quando di preciso. Tuttavia, già lo scorso ottobre il CEO di HTC Peter Chou ha detto al Financial Times che il mercato della tecnologia indossabile è "un segmento fondamentale per noi", ma che la società era insicura sul periodo giusto per entrare nel nuovo mercato. Un rapporto già lo scorso anno aveva dichiarato che l'azienda stava già lavorando su uno smartwatch che era in grado anche di scattare foto.

Oltre a doversela vedere con la concorrenza di Apple (che sta preparando il suo iWatch), nel mercato dei dispositivi indossabili HTC se la vedrà con produttori del calibro di Samsung, che ha praticamente aperto il mercato a settembre del 2013 quando ha annunciato il suo smartwatch Galaxy Gear, la cui seconda generazione debutterà a breve. Altri concorrenti già nel mercato sono Pebble (i Pepple Watch), Sony (SmartWatch 2), e FitBit (Force).

Il produttore taiwanese ha lottato negli ultimi tempi di fronte alla forte concorrenza di Apple e Samsung. Un calo della sua quota di mercato della telefonia mobile l'anno scorso ha portato la società a registrare la sua prima perdita netta trimestrale dopo più di 10 anni. Nel tentativo di recuperare quella perdita, ora HTC è pronta per investire su innovazione e sviluppo di nuovi prodotti. "Riteniamo positivo e ottimista il 2014 rispetto al 2013", ha detto il CFO di HTC, Chang Chialin, nell'intervista, ma ha rifiutato di offrire una previsione in vista di una conferenza con gli investitori prevista per Lunedi.

Il mese scorso, HTC ha registrato un utile netto di 10 milioni di dollari, rispetto a 34 milioni registrati nello stesso periodo del precedente anno. Il taglio aggressivo dei costi e la vendita della sua quota del 25 per cento del capitale di Beats Electronics per 265 milioni di dollari hanno aiutato l'azienda ad evitare la sua seconda consecutiva perdita trimestrale.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?