Ericsson e 3 Italia raggiungono Uplink HSPA a 5.8 Mpbs

 

Ericsson e Tre hanno stabilito un nuovo primato mondiale: la realizzazione del primo collegamento dati in mobilità in tecnologia HSPA enhanced su rete commerciale

Scritto da Redazione il 18/07/08 | Pubblicata in Hsdpa | Archivio 2008

 

Ericsson e Tre hanno stabilito un nuovo primato mondiale: la realizzazione del primo collegamento dati in mobilità in tecnologia HSPA enhanced su rete commerciale.

La versione enhanced della tecnologia HSPA permette di raggiungere una velocità massima in uplink di 5.8 Mpbs e una riduzione significativa del tempo di latenza di rete, migliorando ulteriormente le applicazioni interattive per i consumatori.

Questo successo segna una nuova, importante tappa nello sviluppo dell’HSPA, la tecnologia leader mondiale nella connessione in mobilità, ed è stato raggiunto sull’attuale rete commerciale di 3 Italia.

La più alta velocità di connessione in uplink e la più bassa latenza in una rete mobile rendono più efficiente la comunicazione interattiva per i consumatori.

Tra gli esempi concreti di questo significativo miglioramento delle prestazioni di rete a beneficio dei clienti figurano la video conferenza sul mobile, il trasferimento di contenuti multimediali generati dal cliente, l’invio di e-mail con allegati e una migliore performance nei giochi interattivi on-line.
 

Ericsson e 3 Italia testano l'uplink HSPA a 5.8 Mpbs

 
Ericsson e Tre Italia hanno stabilito un nuovo primato mondiale: la realizzazione del primo collegamento dati in mobilità in tecnologia HSPA “enhanced” su rete commerciale.
La versione “enhanced” della tecnologia HSPA permette di raggiungere una velocità massima in uplink di 5.8 Mpbs e una riduzione significativa del tempo di latenza di rete, migliorando ulteriormente le applicazioni interattive per i consumatori.
Questo successo segna una nuova, importante tappa nello sviluppo dell’HSPA, la tecnologia leader mondiale nella connessione in mobilità, ed è stato raggiunto sull’attuale rete commerciale di 3 Italia. La più alta velocità di connessione in uplink e la più bassa latenza in una rete mobile rendono più efficiente la comunicazione interattiva per i consumatori.
Tra gli esempi concreti di questo significativo miglioramento delle prestazioni di rete a beneficio dei clienti figurano la video conferenza sul mobile, il trasferimento di contenuti multimediali generati dal cliente, l’invio di e-mail con allegati e una migliore performance nei giochi interattivi on-line.
 

Ericsson spinge il record mondiale di HSPA a 56 Mbps

 
Ericsson batterà il proprio record mondiale di velocità di trasferimento dati su rete HSPA nel corso di una dimostrazione che si terrà dal 1 al 3 Aprile al CTIA Wireless exhibition a Las Vegas. Si raggiungerà la velocità di 56 Mbps in download.
Questo è un altro passo nell'evoluzione della tecnologia HSPA. Tuttavia il futuro della telefonia wireless si chiama Long Term Evolution, una tecnologia che consentirà il trasferimento dati a una velocità pari a 100 Mbps. Siccome al momento non esistono ne infrastrutture ne cellulari in grado di sopportarla, Ericsson ha deciso per il momento di continuare lo sviluppo della rete HSPA.
La dimostrazione verrà effettuata tramite l'utilizzo di un prototipo di router wireless HSPA-enabled.
La tecnologia HSPA al momento deve essere ancora standardizzata. Il suo sviluppo commerciale è previsto per il 2010. Nel frattempo, entro la fine del 2009 Ericsson intende lanciare la tecnologia di rete che consentirà - come già dimostrato con successo durante il Mobile World Congress di Febbraio a Barcellona - una velocità di 42 Mbps in download.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?