Giapponee Vietnam rilasciano le prime licenze 3G

 

Il 3G arriva anche in Vietnam con il rilascio delle prime 4 licenze per poter fornire connessioni a banda larga nel paese asiatico

Scritto da Redazione il 04/04/09 | Pubblicata in Hsdpa | Archivio 2009

 
Il 3G arriva anche in Vietnam con il rilascio delle prime 4 licenze per poter fornire connessioni a banda larga nel paese asiatico.

Gli operatori che si sono aggiudicati le frequenze sono stati Viettel, Vinaphone and MobiFone consorziate nel gruppo VNPT e EVN Telecom e Hanoi Telecom.

Secondo il regolamento, gli operatori avranno 3 mesi per sviluppare la rete 3G che potranno poi sfruttare per i successivi 15 anni.

Il mercato del Vietnam, a differenza di quanto si possa immaginare, conta ben 86 milioni di sim attive nonostante gli abitanti ufficiali siano poco più di 86 milioni e un fatturato globale simile a quello italiano.

I principali operatori del Vietnam sono Viettel, Vinaphone e MobiFone.

Giappone, 4 candidature per le licenze 4 G

 
Il Ministro degli Interni e delle Telecomunicazioni giapponese ha affermato di aver ricevuto quattro candidature per le licenze dei servizi con rete 4 G. Il termine per la presentazione delle offerte era il 7 Maggio.
 
I nuovi operatori mobili utilizzeranno le frequenze comprese tra i 2.010 e i 2.025 MHz per introdurre la tecnologia Long Term Evolution(LTE).
 
I candidati per le licenze ad altissima velocità sono i quattro operatori mobili nazionali: NTT DoCoMoKDDISoftbank Mobile edEmobile. La decisione finale per l'assegnazione delle licenze è attesa per questa Estate.
 
La LTE è una tecnologia di prossima generazione che consente il trasferimento dati (e cioè la navigazione su internet) a una velocità nettamente superiore rispetto all'HSDPA (che al giorno d'oggi rappresenta il massimo a disposizione in commercio): si parla di 100 Mbps contro 10 Mbps.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?