LG G Flex resiste alla pressione di 32 kg nel nuovo spot, Drop Test e Test Autonomia

 

Lg G Flex continua a far parlare di se sia per il suo display curvato sia per la sua resistenza e flessibilità, proprio quest’ultimo punto è al centro del nuovo spot dell’azienda che mette alla prova il dispositivo con un peso di 32 kg! Come vedrete dal video a fine articolo il dispositivo riesce a flettersi fino a diventare completamente piatto per poi tornare alla posizione originale, nello spot viene “pressato” prima da 8 kg poi da 16 kg ed infine da 32 kg senza arrecare alcun danno ne al display ne al dispositivo in generale

Scritto da Pietro Oliveri il 13/11/13 | Pubblicata in Lg Electronics | Archivio 2013

 

LG G Flex resiste alla pressione di 32 kg nel nuovo spot, Drop Test e Test Autonomia

Lg G Flex continua a far parlare di se sia per il suo display curvato sia per la sua resistenza e flessibilità, proprio quest’ultimo punto è al centro del nuovo spot dell’azienda che mette alla prova il dispositivo con un peso di 32 kg!

Come vedrete dal video a fine articolo il dispositivo riesce a flettersi fino a diventare completamente piatto per poi tornare alla posizione originale, nello spot viene “pressato” prima da 8 kg poi da 16 kg ed infine da 32 kg senza arrecare alcun danno ne al display ne al dispositivo in generale.

Altra funzione che viene mostrata in maniera molto veloce è l’auto riparazione della cover posteriore per quanto riguarda i graffi di lieve entità, vi avevamo già mostrato un video in questo articolo.

LG G Flex è un dispositivo che riprende Hardware ed estetica di Lg G2 e che introduce per la prima volta su uno smartphone LG un display di tipo curvo e flessibile.

Il dispositivo offre, diversamente da LG G2, un display da 6 pollici con risoluzione HD 1280x720 pixel di tipo LED IPS ed una batteria integrata e non removibile da 3500 mAh mentre tutto il resto dell’Hardware rimane il medesimo del “fratello gemello” quindi processore Qualcomm Snapdragon 800 Quad Core da 2,26 Ghz, 2 GB di memoria RAM, GPU Adreno 330 e fotocamera da 13 megapixel con stabilizzatore ottico d’immagine OIS.

A fine articolo trovate l’interessante spot in questione.

LG G Flex: il Drop Test

 
Era solo questione di tempo, come ogni Top di Gamma che si rispetti anche Lg G Flex ha dovuto affrontare il durissimo Drop Test (Test alla caduta) da cui ovviamente non è uscito indenne.

 
Il dispositivo viene praticamente scaraventato sul pavimento cementato prima nella parte posteriore, successivamente in uno dei quattro angoli per poi essere lanciato letteralmente “faccia a terra”.
 
Come vedrete dal video nonostante qualche graffio ed un display non proprio integro il device continuerà a funzionare senza alcun problema rispondendo al touch screen anche nel punto dove lo schermo si va a rompere quindi sotto questo punto di vista ci sentiamo di dire che il test viene superato in maniera positiva.
Vi lasciamo ora al video in questione che trovate a fine articolo, buona visione.
 

LG G Flex: test durata della batteria

 
Sulle pagine del sito GSMArena sono stati da poco pubblicati i risultati di un approfondito test sulla durata della batteria del nuovo LG G Flex, particolare smartphone equipaggiato nativamente con il sistema operativo Android 4.2.2 Jelly Bean.
 
In conversazione su rete 3G, il terminale è riuscito a garantire una durata di ben 25 ore e 19 minuti. Nella riproduzione di video in risoluzione standard lo smartphone è arrivato fino a quasi 20 ore, mentre nella navigazione web si è spento dopo 9 ore e mezza.
 
Nel complesso, il device è riuscito a garantire un'autonomia superiore rispetto alle aspettative iniziali, e il merito di tutto ciò è legato essenzialmente al nuovo schermo a basso consumo energetico.

LG G Flex vs 32kg


Drop Test LG G Flex


 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?