LG G Flex si mostra nel primo video unboxing

 

Lg G Flex, il primo dispositivo del produttore ad adottare un display di tipo curvo e flessibile, è stato ufficialmente lanciato in Corea ed oggi possiamo assistere al primissimo video unboxing

Scritto da Pietro Oliveri il 16/11/13 | Pubblicata in Lg Electronics | Archivio 2013

 

LG G Flex si mostra nel primo video unboxing

Lg G Flex, il primo dispositivo del produttore ad adottare un display di tipo curvo e flessibile, è stato ufficialmente lanciato in Corea ed oggi possiamo assistere al primissimo video unboxing.

La scatola, come vediamo dall’immagine appena sopra, segue la curvatura del dispositivo.

L’interno della confezione comprende una dotazione definita ormai “standard” ovvero cavo USB Micro USB per la ricarica della batteria e la sincronizzazione con il PC, graffetta per estrarre il carrello della Sim, auricolari In-Ear ed adattatore da parete per la ricarica.

L’hardware del dispositivo comprende un display da 6 pollici con risoluzione HD 1280x720 pixel di tipo LED IPS, la particolarità di questo schermo è quella di essere curvo e flessibile e quindi resistente a pressioni fino a 40 kg.

Il processore che spinge il dispositivo è un potente Qualcomm Snapdragon 800 Quad Core da 2,26 Ghz accompagnato da 2 GB di memoria RAM, una GPU Adreno 330 e 16 GB di memoria non espandibile.

Sul retro è alloggiata la fotocamera ripresa da Lg G2 quindi 13 megapixel con LED Flash e stabilizzatore ottico d’immagine, al di sotto della fotocamera troviamo il bilanciere del volume ed il tasto di accensione e spegnimento del dispositivo.

La batteria adottata da LG G Flex è molto particolare, si tratta di una 3500 mAh di tipo flessibile.

LG G Flex ufficiale in Corea con Multiwindows studiato da Samsung

Lg G Flex è stato ufficialmente presentato e lanciato nel mercato Coreano, durante le slide della presentazione è stata mostrata anche una nuova funzionalità software che in poche parole ci permette di effettuare due operazioni in contemporanea proprio come succede sui dispositivi Samsungdotati di Multiwindows.
In poche parole così come per i dispositivi Samsung sarà possibile dividere virtualmente in due porzioni uguali o non il display e lanciare due applicazioni in contemporanea sfruttando l’ampio display e la potenza del processore.



 
Un’altra particolarità mostrata dal produttore è la batteria da 3500 mAh di tipo flessibile (immagine sopra) introdotta in LG G Flex, al contrario di Samsung Galaxy Round il dispositivo prodotto da LG si flette (sia il display che l’hardware) resistendo ad una pressione massima di 40 kg senza arrecare alcun danno.
Oltre ad innovazione allo stato puro questo dispositivo è anche potente, troviamo un processore Qualcomm Snapdragon 800 Quad Core da 2,26 Ghz, 2 GB di memoria RAM ed una GPU Adreno 330 di ultima generazione.


 
Il display è un’unità da 6 pollici di tipo LED IPS purtroppo con una risoluzione “solo” HD 1280x720 pixel e quindi non HD.
Nei giorni scorsi inoltre vi abbiamo parlato delle nuove cover in arrivo con il dispositivo, cover che sono state mostrate durante la presentazione e che trovate di seguito:
 
 
Non ci resta quindi che attendere nuove notizie per quanto riguarda un’eventuale commercializzazione per quanto riguarda il mercato europeo. 

Vediamo ora il video unboxing in questione che, purtroppo, è in una lingua incomprensibile.

Unboxing LG G Flex


 

Notizia Precedente

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?