Il Cellulare e gli Amici, risultati indagine Microsotf e Nextplora

 

Microsoft Italia e Nextplora presentano i risultati dell'indagine "Il Cellulare e gli Amici", sostenuta con lo scopo di capire meglio quali siano i motivi che spingono le persone a usare il proprio telefono cellulare nel contesto della gestione delle amicizie

Scritto da Maurizio Giaretta il 28/11/09 | Pubblicata in Microsoft | Archivio 2009

 

Microsoft Italia e Nextplora presentano i risultati dell'indagine "Il Cellulare e gli Amici", sostenuta con lo scopo di capire meglio quali siano i motivi che spingono le persone a usare il proprio telefono cellulare nel contesto della gestione delle amicizie.

La sintesi dell'indagine, che ha analizzato un campione di 1.000 utenti attivi di telefonia mobile dai 16 ai 54 anni e un campione complessivo di 5.018 individui rappresentativi dell’utenza Internet nel periodo Settembre-Ottobre 2009, è la seguente.

I servizi Internet da cellulare crescono non solo tra i più giovani e fanno segnare un +8% rispetto a Luglio 2009. Sono 5,6 milioni gli utenti che dal proprio cellulare:

 

  • mandano e-mail (i più assidui sono i 35-44enni);
  • usano applicazioni di messaggistica istantanea (come Windows Live Messenger). Il 94% delle donne utilizza servizi di IM almeno 1 volta a settimana, ma anche gli over 45);
  • visitano siti di social network (il 98% dei 35-44 enni accede a un Social Network almeno una volta a settimana).

Per le donne dai 35 ai 45 anni il cellulare è uno strumento usato soprattutto per sentirsi più sicure sicurezza, famiglia e tranquillità, mentre per le ragazze dai 16 ai 24 anni il telefonino diventa uno strumento per gestire le amicizie.

Per gli uomini dai 35 ai 45 anni, il cellulare è legato al lavoro mentre per i più giovani dai 16 ai 24 anni è legato ai momenti di divertimento e svago.

Per quanto riguarda l'uso dei servizi: le email servono principalmente per inviare allegati (il 69% di chi utilizza il cellulare per la posta elettronica nella fascia dei 16-24 anni), l’IM serve per mantenere contatti o ingannare un’attesa e perché più immediato e personalizzabile (secondo il 41% delle donne che lo utilizzano) mentre i social network servono per cercare nuovi amici e recuperarne di vecchi.

I giovani cercano cellulari con programmi preinstallati (32% degli intervistati) e ottimizzati per i nuovi servizi Internet (27%); le donne chiedono maggiore facilità di configurazione. Tariffe flat e velocità di connessione, batterie più resistenti e schermi più grandi, costi degli smartphone più contenuti sono le aspettative più diffuse.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?