Microsoft Surface 2 e Surface Pro 2, scorte in esaurimento

 

Il team di sviluppatori della società dice attraverso un tweet che il Surface 2 e il Surface Pro 2 iniziano a scarseggiare

Scritto da Simone Ziggiotto il 05/10/13 | Pubblicata in Microsoft | Archivio 2013

 

Il team di sviluppatori della società dice attraverso un tweet che il Surface 2 e il Surface Pro 2 iniziano a scarseggiare. Ma quante unità sono state veramente prodotte perchè le scorte siano già in esaurimento?

Oltreoceano presto potrebbe essere difficile trovare disponibile per la vendita uno dei nuovi tablet Surface di Microsoft, ha detto la società. Il Surface 2 e il Surface Pro 2 "sono vicini al tutto esaurito", ha detto Microsoft attraverso un tweet pubblicato nel pomeriggio di Venerdì. In questo momento, non è chiaro quanti tablet sono stati prenotati e quanti ancora sono disponibili prima che le scorte si esauriscano.

Microsoft Tweet

Bisogna poi vedere quante unità ha prodotto Microsoft, perchè è facile dire che le scorte sono in esaurimento se nella pratica sono state realizzate poche unità.

C'è da dire che è una grossa sorpresa se Microsoft, dopo il flop della prima generazione di Surface, riuscisse a registrare il tutto esaurito. Infatti, nel caso del Surface RT di prima generazione, Microsoft ha finito per produrre molti più tablet di quanti poi ne ha effettivamente venduti. Nel mese di luglio, la società ha dovuto svalutare i suoi tablet per un valore complessivo di 900.000.000 dollari per riuscire a vendere le rimanenze di magazzino, e ha anche rivelato che aveva raccolto solo 853 milioni di dollari di entrate dalle vendite di Surface RT e Surface Pro dal loro debutto nello scorso autunno. Invece di aver tolto dal mercato la prima generazione di tablet, Microsoft continua a proporre i due Surface ad un prezzo scontato, al fianco dei suoi dispositivi aggiornati.

Microsoft sta lottando duramente per cercare di prevalere nel mercato dei tablet, con Apple che domina negli Stati Uniti con i suoi iPad, ma con una sana dose di concorrenza che proviene anche dai dispositivi che utilizzano la piattaforma mobile di Google, Android OS. Microsoft, non volendo arrendersi nel mercato dei tablet, sta puntando tutto nella sua piattaforma Windows 8 (e Windows RT) con i propri prodotti. Mentre il primo tentativo di Microsoft lo scorso anno ha portato a risultati deludenti, la società sta cercando quest'anno di rimediare, proponendo tablet con migliori specifiche tecniche interne, e un sistema operativo aggiornato (Il Surface Pro 2 esegue Windows 8.1).

Microsoft Surface 2

Il Surface Pro 2 è quello che Microsoft chiama "un computer portatile completo in un design di tablet", mentre Il Surface 2 esegue una versione ridotta di Windows 8 (Windows RT, appunto). Microsoft ha aperto i preordini (negli USA) per entrambi i dispositivi lo scorso 24 settembre, e saranno nei negozi di vendita al dettaglio il 22 ottobre.

Nonostante i preordini importanti, Microsoft ha dovuto affrontare alcuni ostacoli prima di un aggiornamento al suo sistema operativo Windows. Dell all'inizio di questa settimana è diventata l'ultima società che intende sviluppare prodotti che utilizzano Windows RT, che viene eseguita su dispositivi con chip tipicamente utilizzati in telefoni cellulari, quindi nei tablet di fascia più economica, e basati sulla tecnologia di ARM. Il sistema operativo non è riuscito a guadagnare trazione con gli utenti, in parte perché i programmi tradizionali di Windows non funzionano su Windows RT. Ecco perchè sono sempre di più i produttori che preferiscono integrare nei loro device la piattaforma Windows 8 in versione Full.

Entrambi i dispositivi saranno in vendita in Italia dal 22 Ottobre. Qui trovate le specifiche e i prezzi di Surface 2 e Surface Pro 2.

Microsoft Surface 2, Surface Pro 2 da oggi in Italia
 
Microsoft ha annunciato i nuovi modelli della famiglia Surface - Surface 2 e Surface Pro 2 - insieme a nuovi accessori Surface appena un mese fa, prodotti che da oggi 22 Ottobre sono in vendita anche in Italia. E' possibile acquistare i nuovi tablet direttamente sul sito microsoftstore.com che presso i rivenditori autorizzati Euronics, Expert, Mediaworld, Saturn e Unieuro.
Segnaliamo che per chi acquisterà uno dei due dispositivi riceverà in omaggio minuti di chiamate Skype gratuiti per un anno verso i telefoni fissi in oltre 60 paesi, Skype WiFi illimitato per un anno su Surface 2 o Surface Pro 2 in più di 2 milioni di hotspot in tutto il mondo e 200 GB di spazio di archiviazione gratuito in SkyDrive per due anni.

Microsoft: crescono le vendite di tablet Surface
 
Dopo una periodo nero per i tablet Surface, Microsoft sembra aver trovato la giusta politica commerciale per vendere i suoi tablet.

Il tablet Surface di Microsoft ha vissuto tempi difficili dopo essere stato a lungo atteso ed aver debuttato lo scorso anno, quando l'azienda finalmente ha sfidato Apple nel settore tablet. Infatti, Microsoft successivamente è stata costretta a svendere per un valore di 900 milioni di dollari il suo inventario per via della poca domanda e tante scorte in magazzino. Ma, nonostante l'imbarazzo evidente, Microsoft non si è lasciata sconfiggere, promettendo di rispondere alla concorrenza con una nuova strategia commerciale per la sua prima generazione di tablet Surface, con un drastico abbassamento dei prezzi.
 
Nel corso dell'ultimo trimestre, i profitti e le vendite di Microsoft hanno battuto le aspettative di Wall Street. L'utile netto è aumentato del 17 per cento a 5,24 miliardi di dollari, o 62 centesimi per azione, rispetto ai 4,5 milioni di dollari, o 53 centesimi per azione, del trimestre dell'anno precedente. E, in una conferenza stampa indetta nella giornata di Giovedì 24 ottobre, il vice presidente esecutivo di Microsoft e chief financial officer, Amy Hood, ha detto che la società aveva registrato "progressi significativi" nel suo settore consumer (che comprende anche le vendite della console Xbox).
 
Ora la sorpresa: nell'ultimo trimestre, le vendite unitarie dei tablet Surface sono più che raddoppiate rispetto al trimestre precedente, con le entrate provenienti solo mdalle vendite dei tablet salite a 400 milioni di dollari.
 
Senza entrare troppo nei dettagli, Hood ha anche detto che Microsoft si aspetta un "miglioramento continuo" nel business dei consumatori durante il trimestre in corso, quello che comprenderà le festività. Hood ha detto che Microsoft prevede "una crescita delle performance nel periodo delle vacanze per tutto il catalogo" per i prodotti di consumo, tra cui tra cui Xbox (a novembre arriverà la nuova Xbox One).
Il recente aggiornamento della famiglia di tablet Surface dell'azienda ha ricevuto una buona accoglienza dal pubblico e dagli analisti, anche se Microsoft ha una difficile concorrenza da affrontare.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?