Microsoft vuole lasciare Windows RT, ne rimarranno solo due

 

Microsoft ha intenzione di ridurre il numero di sistemi operativi oggi attivi da tre a due: chi è lo sfortunato tra Windows, Windows RT e Windows Phone? E' stato detto sin da quando Microsoft ha presentato la rivoluzione del suo sistema operativo con il lancio di Windows 8 e Windows Phone 8: a cosa serve avere tre differenti versioni dell'OS per tablet, PC telefoni di Windows se le differenze sono minime e le API di base sono le stesse? Redmond sta oggi portando avandi lo sviluppo di tre sistemi operativi: Windows RT per i tablet meno preformanti, Windows 8 per computer e tablet ibridi e Windows Phone per smartphone e phablet

Scritto da Simone Ziggiotto il 28/11/13 | Pubblicata in Microsoft | Archivio 2013

 

Microsoft vuole lasciare Windows RT, ne rimarranno solo due

Microsoft ha intenzione di ridurre il numero di sistemi operativi oggi attivi da tre a due: chi è lo sfortunato tra Windows, Windows RT e Windows Phone?

E' stato detto sin da quando Microsoft ha presentato la rivoluzione del suo sistema operativo con il lancio di Windows 8 e Windows Phone 8: a cosa serve avere tre differenti versioni dell'OS per tablet, PC telefoni di Windows se le differenze sono minime e le API di base sono le stesse?

Redmond sta oggi portando avandi lo sviluppo di tre sistemi operativi: Windows RT per i tablet meno preformanti, Windows 8 per computer e tablet ibridi e Windows Phone per smartphone e phablet. Bene, tre sono troppi, e Microsoft ha ora deciso che uno dei tre dovrà essere terminato. Quale?

Julie Larson-Green, Chief device and services di Microsoft ha lasciato intendere che la società sta cercando di unificare Windows RT e Windows Phone, le cui API sono molto simili. L'obiettivo è quello di arrivare ad avere un unico sistema in grado di essere eseguito sia nei tablet che nei telefoni, andando a porre fine allo sviluppo dei due sistemi separatamente. "Abbiamo il sistema operativo Windows Phone”, ha detto Larson-Green, "abbiamo Windows RT e il tradizionale Windows. Non possiamo più portarli avanti tutti e tre".

Terry Myerson, responsabile di Windows per tutte le piattaforme, ha detto nel corso di un incontro con gli analisti finanziari lo scorso settembre che Microsoft sta cercando di "avere un’unica interfaccia e un unico codice di API per tutti i dispositivi" con lo scopo di "facilitare la creazione un’esperienza comune a tutti i dispositivi, ma su misura e unica per ciascun dispositivo".

Ora, non potendo eliminare il tradizionale Windows per PC e Windows Phone per smartphone, l'unico che rimane che dovrà essere inglobato in uno dei precedenti è Windows RT. E' facile pensare che dal 2014 ci sarà un unico sistema operativo per smartphone e tablet ARM, mentre Windows 8.1 rimarrà la soluzione per i dispositivi basati sull’architettura x86.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?