Cortana meglio di Siri nel nuovo spot Microsoft

 

Nuovo promo di Microsoft in cui si mette a confronto Siri con Cortana, l'assistente vocale per iOS e Windows Phone rispettivamente, per dimostrare chi è il migliore

Scritto da Simone Ziggiotto il 28/07/14 | Pubblicata in Microsoft | Archivio 2014

 

Cortana meglio di Siri nel nuovo spot Microsoft

Nuovo promo di Microsoft in cui si mette a confronto Siri con Cortana, l'assistente vocale per iOS e Windows Phone rispettivamente, per dimostrare chi è il migliore.

Microsoft ha pubblicato un nuovo video promozionale dedicato al suo Windows Phone 8.1 che si concentra su Cortana, l'assistente virtuale della piattaforma mobile. Nel video, la società di Redmond mette a confronto Cortana con Siri, l'assistente virtuale dei dispositivi di Apple in una sfida per dimostrare che è il migliore.

Gli assistenti virtuali si danno battaglia sulla base di un Nokia Lumia 635 e un Apple iPhone 5s. Microsoft cerca di mettere in evidenza naturalmente i punti forti del suo Cortana, facendogli fare cose che sa di poter fare come impostare un promemoria o avere informazioni sul traffico.

In un esempio concreto, la voce fuori campo chiede a Cortana "quando mia moglie mi chiama ricordami di augurarle un felice anniversario" mentre Siri alla stessa domanda risponde "Oh no, non posso farlo".

E mentre Siri non può ricordare qualcosa quando arriva una chiamata, in difesa dell'assistente di Apple diciamo che è comunque in grado di memorizzare un promemoria per ricordarvi di augurare buon anniversario a vostra moglie. In un modo o nell'altro entrambi giungono all'obiettivo.

A Cortana si può dire cosa fare al telefono con la propria voce e al contempo l'assistente fornisce supporto per le ricerche, per le notifiche degli eventi e per altro. Una parte fondamentale di Cortana è la sua capacità di memorizzare le informazioni e i dati che impara da ciascun utente di volta in volta, mano a mano che si utilizza: più si usa Cortana, più l'assistente si avvicina al modo di pensare, parlare e ascoltare dell'utente. Cortana consente anche di accedere a informazioni personali, quali dati di posizione, promemoria e informazioni dei contatti. Cortana può anche monitorare i voli in partenza o gli orari degli spettacoli nei cinema più vicini, permettendo così di essere utile all'utente in modo simile a Google Now. Cortana sfrutta i dati provenienti da servizi come Bing, Foursquare, e altri come fonti di informazioni.

Siri è un software basato sul riconoscimento vocale integrato da Apple nell'iPhone 4S, nell'iPhone 5, nell iPad Air, nell'iPad (quarta generazione), nell'iPad (terza generazione), nell'iPad mini, nell'iPod Touch 5G, nell'iPhone 5s e nell'iPhone 5c, e pubblicizzato come "assistente personale". In iOS 7, Siri è stato notevolmente migliorato rispetto alla versione per iOS 6, con ad esempio un migliore riconoscimento delle parole che causava un uso del software molto più limitato prima. Nel nuovo iOS 8. in uscita in autunno, Siri è stato migliorato, è stato introdotto il riconoscimento della musica grazie a Shazam e la possibilità di richiamare Siri pronunciando la frase "Hey, Siri" quando il dispositivo è connesso all'alimentazione. Introdotta anche la possibilità di acquistare contenuti su iTunes.

Vi lasciamo al promo.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?