Nokia Q1 2013: 5,6 mln Lumia venduti

 

Nokia ha rilasciato la sua relazione finanziaria per il Q1 2013, e le cose non sono così rosee come i finlandesi avrebbero potuto sperare

Scritto da Simone Ziggiotto il 18/04/13 | Pubblicata in Nokia | Archivio 2013

 

Nokia ha rilasciato la sua relazione finanziaria per il Q1 2013, e le cose non sono così rosee come i finlandesi avrebbero potuto sperare. Nonostante la società abbia registrato un fatturato di 5,9 miliardi di euro, Nokia ha ancora registrato una perdita di 150 milioni di euro.

Sul lato più positivo, le vendite di cellulari Lumia sono aumentate del 27 per cento su base trimestrale a 5,6 milioni di unità nel 1 trimestre 2013.

Il rapporto mostra un complessivo numero di spedizioni di dispositivi a 55,8 milioni di unità (smartphone e telefoni), corrispondente al 30 per cento inferiore a quello che l'azienda è riuscita a fare nel quarto trimestre 2012. Come risultato, le vendite nette di dispositivi e servizi Nokia sono calate del 25 per cento su base trimestrale con un ricavato di 2,9 miliardi di euro.

Nokia Siemens Networks, che fa parte del gruppo Nokia, ha registrato una diminuzione del 30 per cento delle vendite nette nel trimestre, a 2,8 miliardi di euro, ma il suo margine operativo è salito del 7 per cento. La divisione NSN è riuscita a contribuire per un valore di 210.000.000 euro netti alla cassa di Nokia Group.

Nokia Q1 2013

L'amministratore delegato di Nokia Stephen Elop è intervenuto con il suo parere sui risultati:

Al livello più alto, siamo lieti che il Gruppo Nokia ha realizzato redditività operativa di base per il terzo trimestre consecutivo. Pur operando in un ambiente altamente competitivo, Nokia sta portando avanti la nostra strategia con urgenza e la gestione dei nostri costi molto bene.

Ci sono aree in cui stiamo facendo progressi e aree dove stiamo aumentando ulteriormente il nostro interesse. Ad esempio, le persone stanno rispondendo positivamente ai dispositivi della serie Lumia, e i nostri volumi sono in aumento su trimestre su trimestre. Nokia Siemens Networks ha registrato un altro trimestre buono e ha contribuito ad un miglioramento complessivo della posizione di cassa di Nokia Group. D'altra parte, il nostro business Cellulari affronta un ambiente competitivo difficile, e ci stiamo portando avanti azioni tattiche e nuova innovazione sul mercato per affrontare le nostre sfide.

Tutti questi sforzi sono volti a migliorare la nostra performance finanziaria e fornire più valore ai nostri azionisti.

Geograficamente parlando, Nokia ha fatto meglio in Europa e nella regione Asia-Pacifico, con un fatturato netto di 895.000.000 euro e 724.000.000 euro, rispettivamente. In Europa, l'azienda ha commercializzato 11,8 milioni di dispositivi mobili, mentre nella regione Asia-Pacifico ne ha spediti quasi il doppio - 23,1 milioni di dispositivi.

In tutte le regioni, ad eccezione del Nord America, Nokia ha registrato un calo delle vendite su base annua. La crescita nel Nord-America è principalmente dovuta al successo dei dispsoitivi business Smart Devices, il che significa che gli smartphone Lumia hanno finalmente iniziato a fare la differenza anche negli Stati Uniti.

Per quanto riguarda il futuro, i finlandesi rimangono ottimisti per il secondo trimestre dell'anno, in attesa di una più ampia disponibilità dei suoi smartphone Lumia e una crescita sequenziale più alta rispetto al Q1 2013.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?