3 Italia e Fastweb sperimentano 3Wi-Fi, primo servizio Wi-Fi mobile

 

Nasce in Italia 3Wi-Fi, il primo servizio nel nostro Paese che combina la rete UMTS-LTE con la rete Wi-Fi collegata in fibra ottica per offrire connettività mobile ad alta velocità nelle aree urbane aperte

Scritto da Simone Ziggiotto il 20/10/14 | Pubblicata in Operatori | Archivio 2014

 

3 Italia e Fastweb sperimentano 3Wi-Fi, primo servizio Wi-Fi mobile

Nasce in Italia 3Wi-Fi, il primo servizio nel nostro Paese che combina la rete UMTS-LTE con la rete Wi-Fi collegata in fibra ottica per offrire connettività mobile ad alta velocità nelle aree urbane aperte.

Dalla città di Monza 3 Italia in collaborazione con Fastweb inizia la sperimentazione sul “campo” del servizio 3Wi-Fi con 35 mila clienti 3 selezionati fra quelli residenti in zona e dotati di smartphone e tablet iOS (tutta la gamma) e Android (nelle versioni compatibili con 3Wi-Fi). Il servizio è gratuito ed offre traffico dati senza limiti su rete 3Wi-Fi per tutta la durata della sperimentazione.

Il servizio di 3 Italia consente ai clienti di passare in modo automaticodalla rete UMTS-LTE a quella Wi-Fi e viceversa senza interrompere l’accesso a Internet. Per usare 3Wi-Fi non occorrono registrazioni: la procedura di accesso va eseguita solo la prima volta selezionando la rete 3Wi-Fi fra quelle disponibili. Poi sarà sufficiente avere il Wi-Fi attivo sul proprio dispositivo mobile per connettersi automaticamente ogni volta che ci si troverà sotto copertura 3Wi-Fi.

3 Italia promette la massima sicurezza per la privacy degli utenti che si connettono alla nuova rete 3Wi-Fi, in quanto viene utilizzato un meccanismo a doppia autenticazione basato sulla SIM tale per cui il cliente 3 viene riconosciuto e autenticato dalla rete Wi-Fi senza la necessità di inserire username e password come invece avviene con le reti Wi-Fi tradizionali. La rete Wi-Fi, a sua volta, viene autenticata dal dispositivo mobile aumentando così il livello di sicurezza del servizio.

Per realizzare questo progetto, Fastweb ha adottato la tecnologia Fiber To The Street (FTTS) già disponibile in 23 città italiane e in fase di realizzazione in altre 80 città. astweb, attraverso gli access point installati in città (su lampioni, pareti degli edifici ecc.) raccoglie il traffico dati mobile e lo convoglia verso la rete in fibra dell’armadio di strada più vicino per instradarlo verso nodi specifici di interconnessione con la rete mobile di 3. A Monza sono stati installati 34 access point.

Se questo periodo di sperimentazione a Monza andrà bene, 3 Italia potrebbe decidere di estendere il servizio 3Wi-Fi in altre città utilizzando in maniera combinata la rete Wi-Fi e quella UMTS-LTE per potenziare ulteriormente la copertura nei luoghi chiusi (ad esempio centri commerciali, uffici postali, aeroporti) e per aumentare la capacità in aree ad alta concentrazione di traffico (ad esempio stadi, piazze, stazioni ferroviarie).

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?