Yahoo, Milioni di computer Europei colpiti da Malware

 

Abbiamo degli aggiornamenti in merito il caso che ha coinvolto la scorsa settimana i visitatori dei siti con dominio Yahoo

Scritto da Simone Ziggiotto il 09/01/14 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2014

 

Yahoo, Milioni di computer Europei colpiti da Malware

Abbiamo degli aggiornamenti in merito il caso che ha coinvolto la scorsa settimana i visitatori dei siti con dominio Yahoo.com, i quali potrebbero essere stati soggetti ad attacchi di malware serviti dagli annunci pubblicitari ospitati dalla rete pubblicitaria di Yahoo, secondo quanto ha riportato riporta una società dei Paesi Bassi che si occupa di analizzare la sicurezza sul web.

Il problema è stato confermato dalla stessa Yahoo, che in una nota scrive: "Abbiamo recentemente identificato una serie di annunci progettati per diffondere malware ad alcuni dei nostri utenti", ha dichiarato. "Abbiamo immediatamente rimosso [gli annunci] e continueremo a monitorare e bloccare annunci che svolgono questa attività".

In una successiva dichiarazione rilasciata Domenica, un portavoce di Yahoo ha detto:

"Venerdì scorso, il 3 gennaio sui nostri siti europei, abbiamo servito alcune pubblicità che non soddisfano le nostre linee guida editoriali. In particolare, sono stati progettati degli annunci per diffondere malware. Abbiamo prontamente rimosso questi annunci. Gli utenti di Nord America, Asia Pacifico e America Latina non sono stati assoggettati a queste pubblicità e non sono stati colpiti da malware. Inoltre, gli utenti che utilizzano Mac e dispositivi mobili non sono stati colpiti".

Yahoo ha successivamente modificato la sua dichiarazione, aggiungendo che gli annunci maligni sono stati serviti tra il 31 dicembre e il 3 gennaio, quindi non solo il 3 gennaio come inizialmente si pensava. Il portavoce ha aggiunto che la società prevede di pubblicare più informazioni sull'incidente malware per i suoi utenti nei prossimi giorni.

Stando a quanto riporta il Guardian, poi, "ben due milioni di utenti europei di Yahoo possono aver ricevuto malware sul proprio computer attraverso una serie di annunci virus serviti dalla home page [di Yahoo] per un periodo di quattro giorni", scrive il Guardian.

Cosa fa questo malware servito dagli annunci apparsi sui siti di Yahoo ai computer infettati? Il Guardian dice che i malware "trasformano i PC in minatori Bitcoin".

Giora Engel, della società di sicurezza informatica Light Cyber, spiega che "lo scopo del malware è quello di creare un vasto network di macchine usate per il data mining necessario alla produzione di Bitcoin". Infatti, Bitcoin, la moneta elettronica creata nel 2009 per effettuare pagamenti sul web, si crea attraverso processi che richiedono una grossa potenza di calcolo. Detto questo, secondo Engel, "chi ha creato il malware vuole utilizzare nel migliore dei modi la potenza di calcolo diffusa per alzare il valore di Bitcoin".

Yahoo è stata criticata per non aver fatto di più per aiutare gli utenti colpiti dal malware. Dan Farber di CNET afferma che: "A questo punto, Yahoo non ha approfondito la questione fornendo dei dettagli importanti, ad esempio come il malware è riuscito ad entrare nelle sue pagine web, quanti utenti sono stati realmente influenzati, e quello che le vittime dell'attacco dovrebbe fare per togliere il malware.".

Fox IT, la società di sicurezza informatica olandese che per prima ha rivelato il problema, ha stimato che ci sono state circa 27.000 infezioni ogni ora provocate dal malware in questione. Se il malware è stato servito costantemente per tre giorni, potrebbero essere state infettati quasi 2 milioni di computer.

"Continueremo a monitorare e bloccare eventuali inserzioni in uso per questa attività", dice la società, tranquillizzando i navigatori e promettendo che "invieremo maggiori informazioni per i nostri utenti a breve".

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?