ThinkPad W700ds: un notebook a doppio display

 

Molti professionisti utilizzano due monitor, e Lenovo ha studiato la nuova ThinkPad W700ds mobile workstation proprio per mettere a loro disposizione uno strumento adeguato anche quando lavorano on-the-go

Scritto da Redazione il 08/01/09 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2009

 
Molti professionisti utilizzano due monitor, e Lenovo ha studiato la nuova ThinkPad W700ds mobile workstation proprio per mettere a loro disposizione uno strumento adeguato anche quando lavorano on-the-go.

Studiata per rispondere al meglio alle esigenze degli utenti più esigenti in termini di creazione di contenuti digitali, per i settori petrolifero, per il mondo CAD e per i professionisti della fotografia, l’ultimo modello di workstation di casa Lenovo, permette di utilizzare un secondo schermo che misura 10.6 pollici e che si estrae dalla scocca del PC, dietro lo schermo principale e può essere regolato per adeguarsi all’angolo di visione dell’utilizzatore fino a 30 gradi.
 
Questa caratteristica, oltre ai benefici che offre in termini di prestazioni, non comporta un grande aumento nello spessore della workstation (che infatti risulta essere di appena pochi millimetri più alta del modello precedente, Lenovo ThinkPad W700 mobile workstation).

Alcuni modelli infine, sono dotati di un sistema di calibrazione che adatta i colori dello schermo automaticamente e velocemente per offrire immagini e il rendering di immagini 2D e 3D “true-to-life”, funzionalità molto importante per chi si occupa di creazione di contenuti digitali.

La versione ThinkPad W700ds 17.0" e 10.6" dual widescreen ha un costo di 3060 euro

Notebook Lenovo ThinkPad W700ds a doppio schermo


 

Notizie per Categoria