Samsung annuncia il chipset Exynos 5250 2GHz super veloce

 

Samsung ha appena annunciato il chipset che verrà implementato nei prossimi smartphone e tablet di fascia alta di sua produzione

Scritto da Simone Ziggiotto il 01/12/11 | Pubblicata in Samsung | Archivio 2011

 

SamsungSamsung ha appena annunciato il chipset che verrà implementato nei prossimi smartphone e tablet di fascia alta di sua produzione. Soprannominato Exynos 5250, questo ultimo SoC è il successore di Exynos 4210, che come molti sanno alimenta il Samsung Galaxy S2.

Exynos 5250 è dotato di due core a 2 GHz ARM Cortex A15, in grado di lavorare con processo produttivo a 32 nm a basso consumo. Samsung sostiene che 5250 è in grado di fornire il doppio delle prestazioni del precedente core Cortex A9 che l'Exynos 4210 utilizza.

Il nuovo Exynos 5250 riesce a dare il meglio di se' nel reparto della grafica tridimensionale (stereoscopia compresa), arrivando ad ottenere prestazioni fino a quattro volte superiori. Inoltre, supporta risoluzioni molto più elevate rispetto a quelle che siamo abituati a vedere nei telefoni di oggi, fino a 2560x1600 pixel WQXGA.

Exynos 5250

Ma quali sono i vantaggi? Velocità, giochi grafici piu' performanti e testo più nitido. Secondo Samsung la produzione di massa di Exynos 5250 avrà inizio nel secondo trimestre del 2012. Successivamente vedremo i primi dispositivi che integreranno la nuova tecnologia forse presente nel Samsung Galaxy S3 previsto entro la fine del 2012.

Exynos 4412, primo chipset quad-core per Samsung

 
SamsungSamsung arriverà sul mercato con un processore quad-core Exynos. Ne avevamo parlato appena pochi giorni fa, ma oggi arrivano nuove indiscrezioni che vanno a confermare quanto anticipato.
 
A quanto sembra dalle indiscrezioni oggi pervenute, il primo quad-core interamente prodotto da Samsung verrà presentato in occasione del Mobile World Congress di Barcellona (27 febbraio-1 marzo 2012) e si chiamerà Exynos 4412.
 
Il chipset supporterebbe quattro core Cortex-A9, ciascuno dei quali girerà a 1.5GHz, proprio come il dual-core Exynos 4212; solo che stavolta sarà il doppio. Non si esclude la possibilità di un quinto core utile per le funzioni a basso consumo.
 
Samsung quad-core
 
Purtroppo al momento non abbiamo altre informazioni, nemmeno in merito alla GPU utilizzata. I rumors si limitano a dire che Exynos 4412 sarà un forte concorrente della recenteTegra 3 annunciata da nVidia, quest'ultima con frequenza di aggiornamento per core a 1.3GHz. 
 
Attualmente i chip Exynos in commercio sono tutti dual-core. Ricordiamo a questo proposito che il modello 4210 è montato su Galaxy S2 ed ha una frequenza di 1.2 GHz, mentre l'Exynos 4212 -come riportato precedentemente- gira a 1.5 GHz.
 

Samsung Exynos 4212, CPU 3D che promette alte prestazioni

 
Samsung ha annunciato di aver realizzato un nuovo processore di 32 nanometri che gira a una frequenza di 1,5 GHzExynos 4212, questo il nome dell'unità centrale di elaborazione (CPU), presenta un impianto dual-core ed è stato presentato come il successore del processore montato nel Samsung Galaxy S2.
 
Apparentemente studiato per offrire una superlativa esperienza 3D, Samsung non ha fatto sapere quale sarà il primo dispositivo a montare la CPU; a sorpresa potrebbe essere integrato nei due smartphone con connettività LTE che verranno lanciati a breve in Corea del Sud.
 
L'ipotesi è stata formulata perchè nei comunicati stampa con i quali l'azienda ha presentato il Galaxy S2 LTE e il Galaxy S II HD LTE sono state promesse alte prestazioni per sfruttare al meglio le reti 4G grazie al processore da 1,5 GHz. Anche se i dati coincidono, rimangono molti dubbi sulla veridicità di queste indiscrezioni.
 


 
Probabilmente verranno diffuse informazioni precise in merito all'evento ufficiale organizzato da Samsung previsto per l'11 Ottobre; l'Exynos 4212 potrebbe anche essere montato sul tanto atteso Samsung Nexus Prime, non resta che aspettare un paio di settimane.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici