Samsung: nuovo brevetto Camera 3D, forse per Galaxy S4

 

Samsung ha presentato istanza di un paio di brevetti riguardanti la cattura di immagini video e foto in 3D e un nuovo sistema per migliorare la qualità delle immagini catturate nel formato Panorama

Scritto da Simone Ziggiotto il 13/03/13 | Pubblicata in Samsung | Archivio 2013

 

Samsung ha presentato istanza di un paio di brevetti riguardanti la cattura di immagini video e foto in 3D e un nuovo sistema per migliorare la qualità delle immagini catturate nel formato Panorama.

A poche ore dalla presentazione a New York del Samsung Galaxy S4 giunge, e forse non a caso, la notizia che il produttore coreano ha depositato un brevetto riguardante l'integrazione della tecnologia 3D nel sensore delle sue prossime fotocamere montate nei dispositivi di fascia alta, oltre ad aver proceduto con la registrazione del logo '3D Camera' presso l'ufficio marchi e brevetti. Analizzando il brevetto, si nota una particolarità interessante: Samsung sembra non aver indicato l'utilizzo di una doppia camera per la registrazione delle immagini tridimensionali, aspetto che fino a prova contraria ci stupisce. Si tratta di immagini realmente in tre dimensioni o è solo frutto di una elaborazione dei dati raccolti da un unico sensore a livello software?

Samsung brevetto camera 3D

Infatti, perchè il cervello possa percepire le immagini osservate come in rilievo sono necessarie due immagini in movimento riprese da due obiettivi paralleli alla medesima distanza dell'occhio umano (stereoscopia naturale) o ad una distanza maggiore o minore nel qual caso si voglia modificare tale percezione aumentando o diminuendo l'effetto stereoscopico (stereoscopia artificiale). Se Samsung intende realizzare una fotocamera in grado di catturare immagini realmente in tre dimensioni c'è bisogno di una doppia camera. 

Il secondo brevetto depositato da Samsung riguarda invece un nuovo sistema 'Panorama Camera' in grado di ridurre il bagliore e migliorare la qualità dell'immagine salvata nel formato Panorama.

Questi brevetti potrebbero effettivamente essere stati depositati perchè presenti nella fotocamera dell'imminente Samsung Galaxy S4 o per un tablet o smartphone di prossima generazione o per una prossima fotocamera di fascia alta (magari per la nuova versione di Galaxy Camera). Ci sono ancora troppe variabili in gioco per dire qualcosa di certo, ci sono infinite possibilità.

Tuttavia, i colleghi di Sam Mobile hanno giustamente notato una cosa: il numero "4" nell'invito per l'evento Samsung Unpacked 2013 in cui arà svelato il Galaxy S4 è in 3D, il che potrebbe significare che lo smartphone di prossima generazione potrebbe effettivamente utilizzare queste tecnologie.

Sapremo tutto molto presto, in quanto nella notte fra il 14 e 15 marzo Samsung sarà in piazza a Times Square a New York per annunciare il Galaxy S.

Per fare un piccolo riepilogo, ecco ciò di cui Galaxy S4 dovrebbe essere dotato: schermo AMOLED da 4,99 pollici Full HD con risoluzione 1080p; chipset Exynos 5 con processore a 8 core, scheda grafica PowerVR SGX 544MP3, risoluzione Full HD, 2 GB di memoria RAM, fotocamera principale da 13 Megapixel in grado di registrare video a 1080p a 30 fps; fotocamera frontale da 2 megapixel in grado di girare video a 1080p; sistema operativo Android 4,2 Jelly Bean out-of-the-box.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?