Samsung Galaxy S4: ecco il primo caso di autocombustione in Italia

 

Dopo aver visto diversi casi all’estero assistiamo forse al primo caso di autocombustione in Italia di un Samsung Galaxy S4 fortunatamente finito senza alcun danno di rilevante importanza

Scritto da Pietro Oliveri il 28/11/13 | Pubblicata in Samsung | Archivio 2013

 

Samsung Galaxy S4: ecco il primo caso di autocombustione in Italia

Dopo aver visto diversi casi all’estero assistiamo forse al primo caso di autocombustione in Italia di un Samsung Galaxy S4 fortunatamente finito senza alcun danno di rilevante importanza.

La notizia viene riportata dal giornale “La provincia di Como” da cui apprendiamo che Alessandro Aquaro, ragazzo di 20 anni residente ad Erba, è rimasto leggermente ferito ad una mano a causa del suo Samsung Galaxy S4 che vedete in foto.

La scena è la classica: telefono in carica, adattatore originale e notte fonda.

Alessandro ha così ricostruito la scena: «Alle due e mezza di notte ho sentito un rumore proveniente dall’apparecchio ed avendo il cellulare vicino al letto mi sono svegliato. Ho visto chiaramente una fiamma proveniente dall’estremità del caricabatterie attaccata al telefono, a quel punto ho immediatamente preso il telefono incandescente e l’ho buttato a terra. La fiamma si è spenta ed io ho rimediato una piccola bruciatura al dito».

Il ragazzo ha inoltre dichiarato che il telefono era poggiato su un comodino di legno, se non si fosse svegliato sentendo il rumore prodotto dallo Smartphone il mobile avrebbe potuto prendere fuoco rendendo ben più grave la vicenda.

Alessandro ha dichiarato che richiederà la sostituzione del suo Samsung Galaxy S4 in garanzia ma si è comunque detto preoccupato: “Parliamo di uno dei telefoni più diffusi e moltissime persone, come me, lo ricaricano durante la notte mentre dormono.”

Samsung Galaxy S4: altro caso di autocombustione

 
Sembra proprio il periodo nero di Samsung che, dopo l’incendio del Samsung Galaxy S3 in Svizzera di cui vi ho parlato qualche articolo fa, ora si trova a fronteggiare una situazione simile riguardante il suo attuale top di Gamma Samsung Galaxy S4. Nel caso di oggi, lo smartphone ha rischiato di prendere fuoco senza un motivo valido.
 
Samsung Galaxy S4
 
Il fatto è accaduto negli Emirati Arabi dove la proprietaria del telefono nella foto qui sopra ha fortunatamente scampato quella che poteva diventare una tragedia. 
Collegato il telefono in carica, Sarah (così si chiama la "vittima" di questo spiacevole accaduto) è andata a dormire e nella notte è stata svegliata da uno strano odore di bruciato che proveniva dal dispositivo. Subito Sarah ha provveduto a staccare il caricabatterie ma il suo telefono stava letteralmente per prendere fuoco. Sarebbe potuto attivarsi un incendio vero e proprio che durante la notte avrebbe potuto in pochi minuti scatenare una tragedia.
 
Samsung Galaxy S4
Anche qui come vedete dalle foto il telefono ha tutti gli accessori originali.
Samsung Gulf Electronics è già intervenuta sulla questione sostituendo telefono e Flip cover alla proprietaria e mandando il dispositivo “difettoso” in laboratorio per effettuare dei test piu’ approfonditi.
Non appena Samsung comunicherà ufficialmente quali sono state le cause di questi due spiacevoli episodi di autocombustione vi aggiorneremo così da poter fare piu’ chiarezza su questa faccenda che potrebbe far preoccupare diversi utenti.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?