Samsung ha spedito 320milioni di smartphone nel 2013

 

Samsung è riuscita a spedire circa 320 milioni di smartphone nel 2013, il più grande numero mai raggiunto dalla in un anno da un singolo fornitore, secondo i nuovi dati rilasciati Lunedi da Strategy Analytics

Scritto da Simone Ziggiotto il 28/01/14 | Pubblicata in Samsung | Archivio 2014

 

Samsung ha spedito 320milioni di smartphone nel 2013

Samsung è riuscita a spedire circa 320 milioni di smartphone nel 2013, il più grande numero mai raggiunto dalla in un anno da un singolo fornitore, secondo i nuovi dati rilasciati Lunedi da Strategy Analytics.

Nel complesso, i produttori di cellulari hanno spedito un record di 990 milioni di smartphone in tutto il mondo nel 2013, un aumento del 41 per cento rispetto all'anno precedente, secondo la società di ricerca statunitense (IDC ne ha previsti oltre un miliardo). Tuttavia, il tasso di crescita del 41 per cento è stato in leggero calo rispetto al numero record del 43 per cento registrato nel 2012, principalmente a causa del pesante effetto 'saturazione' che si sta registrando nei principali mercati come gli Stati Uniti, secondo l'analista senior Ken Hyers di Strategy Analytics.

Il gigante dell'elettronica sudcoreano è riuscito ad avere una fetta del 32,3 per cento del mercato degli smartphone a livello mondiale l'anno scorso, avendo spedito 319,8 milioni di smartphone: è una quota di mercato che supera più del doppio quella del 15,5 per cento detenuta da Apple, seconda in classifica, durante lo stesso periodo.

"Apple è cresciuta del 13 per cento su base annua e ha spedito 153,4 milioni di smartphone in tutto il mondo per una quota di mercato del 15 per cento nel 2013, scendendo dal 19 per cento registrato nel 2012", Neil Mawston, direttore esecutivo di Strategy Analytics, ha detto in una dichiarazione. "Apple rimane forte nel segmento smartphone di fascia alta, ma la mancanza di prodotti per la categoria di fascia media/bassa sta costando la crescita [di Apple] nei mercati emergenti in rapida crescita, come l'India", prosegue Neil.

Apple ha rivelato di aver venduto 51 milioni di iPhone durante il suo primo trimestre fiscale di quest'anno, un record che va a superare del 6,7 per cento il numero di 47,8 milioni di iPhone che ha venduto nello stesso periodo un anno prima.

Huawei, LG e Lenovo sono gli altri produttori della top five dei produttori che nel 2013 hanno spedito il maggior numero di smartphone, dietro Samsung ed Apple. Rispettivamente, Huawei ha spedito 50,4 milioni di smartphone (per una quota di mercato del 5,1 per cento), LG ne ha spediti 47,6 milioni (4,8 per cento di quota), e 45,5 milioni sono stati spediti da Lenovo (quota al 4,6 per cento). Tutti gli altri produttori messi insieme hanno spedito 373,3 milioni di unitò, secondo il rapporto di Strategy Analytics.

Samsung: prospettive di vendita Q3 2013 ottime

 
Gli analisti prevedono un fiorente terzo trimestre 2013 per Samsung, con 80 milioni di smartphone venduti.
Già nel secondo trimestre dell'anno ci sono stati diversi analisti che hanno predetto un futuro cupo per la divisione mobile di Samsung, con molti che hanno temuto che lo smartphone Galaxy S4 del gigante coreano registrerà scarse vendite al termine del terzo trimestre del 2013.
 
Samsung
 
Secondo le ultime analisi relative al Q3 di quest'anno, però, si prevedono circa 80 milioni di smartphone venduti nel Q3 2013 per Samsung.
Si tratta di una stima molto positiva proveniente da Samsung Securities, quindi dall'interno della società. La previsione è abbastanza fattibile, visto che molti degli smartphone di fascia alta e tablet che si prevede saranno annunciati all'inizio di questo mese di settembre probabilmente non saranno in vendita fino alla seconda metà del mese, il cui ricavato certamente andrà ad influenzare al rialzo i dati di vendita del terzo trimestre.
 
Dovremo attendere la pubblicazione ufficiale dei risultati per vedere se Samsung avrà un altro trimestre da record, ma se i dati dell'ultimo trimestre verranno almeno confermati (quando il Galaxy S4 è diventato il telefono della famiglia Galaxy più venduto), le cose per Samsung stanno andando sempre meglio.
 

Samsung, stima dei risultati finanziari Q4 2013

 
Samsung prevede una perdita dell'utile operativo nel quarto trimestre 2013 inferiore del 6 per cento rispetto ai risultati dell'anno precedente nello stesso peridoo.
Samsung ha pubblicato il suo rapporto preliminare con le stime dei guadagni della società dell'ultimo trimestre del 2013, che dovrebbe consentire agli investitori e giornalisti di dare un primo sguardo all'andamento della società durante l'ultimo trimestre dello scorso anno.
 
Il risultato operativo nel Q4 2013 è previsto aggirarsi su 8.3 trilioni di won (7,79 miliardi di dollari). Ciò rappresenta un calo su base annua del 6 per cento e su base trimestrale del 18 per cento. E le cose sembrano ancora peggio se si considera che stiamo facendo riferimento al periodo delle vacanze natalizie, quello in cui lo shopping solitamente fa ben sperare una società.
 
La diminuzione del margine operativo è ancora più sorprendente vista la stima delle entrate con utile netto consolidato che prevede un aumento del 5 per cento su base annua. Il ricavo totale dalle vendite è stimato nel quarto trimestre 2013 a circa 59 trilioni di won. Questo risultato è leggermente inferiore rispetto ai 61 trilioni attesi dagli analisti del settore.
La divisione Samsung Mobile riguarda circa i due terzi delle entrate del gruppo Samsung Electronics.
 
"Anche tenendo conto dei costi, nel quarto trimestre il profitto è inferiore al previsto. Samsung non ha fornito dettagli, ma il profitto [dal solo settore] smartphone potrebbe essere andato peggio del previsto, dato l'aumento dei costi di marketing", ha detto l'analista Lee Seung-woo .
Nelle ultime due settimane le azioni della società hanno registrato un valore al ribasso del 10 per cento, pari ad una perdita di capitalizzazione di mercato di circa 19 miliardi di dollari.
 
La società ha annunciato che dovremmo aspettarci la relazione finalizzata con i guadagni e le perdite del quarto trimestre dello scorso anno entro il 24 gennaio 2014.
 

Apple ha speso in Chip piu' di Samsung nel 2013

 
Con una spesa di 30 miliardi di dollari, Apple supera Samsung nel 2013, ma le dinamiche di mercato potrebbero favorire il colosso sud-coreano nel 2014.
Apple ha superato Samsung diventando il più grande acquirente al mondo di chip nel 2013, anche se la spesa di Samsung è salita l'anno scorso.
 
Proprio come nel 2012, Apple Samsung sono stati i due produttori leader nel mercato dei semiconduttori nel 2013, generando più di 1 miliardo di dollari di fatturato, secondo una nota della società di ricerca IHS Technology. Apple ha preso il primo posto con una spesa per i chip di 30,3 miliardi di dollari, superando Samsung che invece si trova al secondo posto con una spesa di 22,2 miliardi di dollari.
 
Il gigante dell'elettronica sudcoreano, tuttavia, ha registrato l'aumento maggiore della spesa per i suoi chip rispetto a qualsiasi altro produttore lo scorso anno, con un incremento di quasi il 30 per cento rispetto al precedente anno. Apple ha registrato un aumento della spesa minore, del 17 per cento.
Tuttavia, le future dinamiche di mercato potrebbero essere più favorevoli per Samsung, ha detto Myson Robles-Bruce, un analista di IHS. "... L'intenzione di Samsung di utilizzare la tecnologia di display active matrix organic light emitting diode [Diodo organico a emissione di luce a matrice attiva o in sigla AMOLED] sui suoi prodotti potrebbe anche portare ad un futuro di differenziazione dai prodotti realizzati da Apple", ha detto Robles-Bruce. Apple favorirà la tecnologia LCD per i display dei suoi prodotti. "Se la tecnologia OLED prende piede con i consumatori, Apple potrebbe iniziare ad avere problemi" ha detto.
 
Altri OEM nella top five della classifica stilata da IHS Technology sono Hewlett-Packard, al terzo posto, con 10,1 miliardi di dollari in spesa; Lenovo al quarto, con 9,2 miliardi, e Dellal quinto, con 7,7 miliardi di dollari.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?