Samsung domina il mercato degli SmartWatch [Q1 2014]

 

Mezzo milione di smartwatches Samsung Galaxy Gear sono stati spediti nel mondo quest'anno, con Samsung che è riuscita a monopolizzare il 70 per cento del mercato in rapida crescita degli 'orologi collegati'

Scritto da Simone Ziggiotto il 19/05/14 | Pubblicata in Samsung | Archivio 2014

 

Samsung domina il mercato degli SmartWatch [Q1 2014]

Mezzo milione di smartwatches Samsung Galaxy Gear sono stati spediti nel mondo quest'anno, con Samsung che è riuscita a monopolizzare il 70 per cento del mercato in rapida crescita degli 'orologi collegati'.

Secondo gli analisti di Strategy Analytics, i dispositivi indossabili da polso saranno il mercato in più rapida crescita nei prossimi mesi, con le spedizioni di smartwatch che nei primi tre mesi di quest'anno sono cresciute di ben il 250 per cento. I dati coprono solo il periodo del Q1 2014 (gennaio - marzo 2014), il che significa che i numeri non includono i risultati ottenuti dal nuovo SmartWatch Gear 2, il più economico orologio Gear 2 Neo o il braccialetto per il fitness Gear Fit.

In ogni caso, stiamo parlando di dispositivi spediti, non di dispositivi venduti, cioè dei dispositivi spediti ai negozi piuttosto che effettivamente venduti ai clienti come noi. I numeri sono comunque significativi, per due motivi: in primo luogo, i negozi non hanno l'abitudine di ordinare quantità enormi di prodotti se non sanno che almeno la maggior parte di quello che hanno comprato poi riescono a venderlo; in secondo luogo, dimostra quanto Samsung domina il mercato degli smartwatch.

Samsung potrebbe però presto perdere il dominio, in quanto sempre più sono le aziende che si stanno interessando nell'investire sul mercato dei dispositivi intelligenti da polso, come LG, Sony, Pebble e Google (Moto 360), per non parlare poi di Apple da cui attendiamo l'iWatch.

Diverse aziende , tra cui Sony, hanno già sul mercato almeno uno smartwatch, anche se nessuno sembra interessato al loro acquisto. Forse le cose cambieranno e la concorrenza inizierà a farsi agguerrita quando inizieranno ad arrivare sul mercato gli smartwatch basati su piattaforma Android Wear di Google, ossia la versione del popolare sistema operativo mobile di Google appositamente studiata per il piccolo schermo di uno smartwatch. Il primo di questi dispositivi Android Wear dovrebbe essere l'imminente G Watch di LG.

Altri concorrenti sono produttori più piccoli, il più noto dei quali è Pebble. Ma tutti da mesi stanno aspettando al varco solo un produttore: Apple. Le voci di un Apple iWatch circolano ormai da un anno, ma ancora nulla trapela dagli uffici di Cupertino.

Gli analisti hanno già previsto che le spedizioni dei dispositivi indossabili triplicheranno quest'anno, e si prevede di arrivare a ben 112 milioni di dispositivi indossabili entro il 2018.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?