Nuovi chioschi di ricarica Samsung in 3 Aereoporti Usa e Chioschi Ecologici Nokia

 

Samsung ha installato altre 115 stazioni di ricarca in altri 3 aereoporti americani George Bush Intercontinental Airport di Houston (IAH), Miami International Airport (MIA) e il Washington Dulles International Airport (IAD) seguendo le orme di quanto fatto già in molti altri scali come l'aereoporto internazionale di Los Angeles (LAX)  e La Guardia di New York

Scritto da Redazione il 24/11/08 | Pubblicata in Samsung | Archivio 2008

 
Samsung ha installato altre 115 stazioni di ricarca in altri 3 aereoporti americani George Bush Intercontinental Airport di Houston (IAH), Miami International Airport (MIA) e il Washington Dulles International Airport (IAD) seguendo le orme di quanto fatto già in molti altri scali come l'aereoporto internazionale di Los Angeles (LAX)  e La Guardia di New York.

Le stazioni di ricarica, utilizzabili per ricaricare cellulari, ipod e notebook, offrono un servizio davvero molto interessante e utile, che permette cosi di ricaricare le batterie e disporre quindi dei vostri strumenti elettronici durante le ore di volo.

Per noi italiani una nota di attenzione in quanto i chioschi di ricarica sono equipaggiati con prese da 120 volt, quindi non utilizzabili per i nostri apparecchi, a meno di utilizzare trasformatori o altro.

L'operazione, molto utile a livello di utenti, è però anche una enorme fonte di pubblicità, visto che le stazioni Samsung vengono frequentate da almeno 200 milioni di passeggeri all'anno.


Nokia lancia chioschi per riciclo cellulare

 
Nokia presenta i primi chioschi per la raccolta dei cellulari usati che consentirà di evitare che i telefonini vecchi finiscano nelle discariche o restino dimenticati in cassetti e scatoloni.
I primi chioschi sono apparsi in Malesia ma presto potrebbero essere installati in moltissime città, centri commerciali, stazioni e aereoporti.
Secondo un sondaggio compiuto in Asia ed Europa, appena il 3% dei cellulari prodotti viene riciclato o rigenerato producendo ogni anno un danno economico e ambientale di proporzioni immense mentre addirittura il 44% delle persone lascia a casa il vecchio telefonino.
Se consideriamo i 3 miliardi di cellulari oggi in circolazione, con un accurato programma di riciclaggio potrebbero essere recuperate ben 240.000 tonnellate di materie prime, tra cui ferro, rame, alluminio, nickel e cobalto, plastica e metalli preziosi come oro e platino.
In cambio di ongni cellulare raccolto, Nokia si è impegnata a piantare un albero presso il Sebangau National Park in Indonesia dove al momento ha già piantato ben 100.000 nuovi alberi.
 
 

Integrated Nokia Kiosk: un contributo per l'ambiente

 
L'Integrated Nokia Kiosk (INK) è un specie di chiosco che rappresenta un modo semplice ed efficace per gli utenti di riciclare il loro vecchio cellulare (e anche gli accessori ad esso collegati).
 
L'iniziativa ha avuto origine in Malesia, dopo che sono stati sistemati quattro chioschi in alcuni centri commerciali per un periodo di prova di sei mesi. Per incentivare gli utenti, alla campagna è si è legato anche un ulteriore incentivo: per ciascun cellulare ricilato, tramite il programma Nokia NewTrees sarebbe stato piantato un albero in nome di chi si fosse sbarazzato del cellulare.
 
Nokia NewTrees Program è un progetto in collaborazione con il WWF Indonesia ed Equinox Publishing. Per verificare lo stato, i clienti hanno a disposizione un URL e delle istruzioni per vedere il loro albero tramite Google Earth. Da Luglio i cellulari collezionati e riciclati con l'iniziativa INK sono in totale 1.200.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?