Samsung Galaxy Gear con 50 Mila Unita' Vendute e' un Fiasco

 

L'orologio multimediale che Samsung ha annunciato durante l'IFA di Berlino e che è stato messo in vendita assieme all'ultima generazione di Galaxy Note sembra che stia diventando un motivo di grande imbarazzo per la società coreana

Scritto da Maurizio Giaretta il 19/11/13 | Pubblicata in Smartwatch | Archivio 2013

 

Samsung Galaxy Gear con 50 Mila Unita' Vendute e' un Fiasco

L'orologio multimediale che Samsung ha annunciato durante l'IFA di Berlino e che è stato messo in vendita assieme all'ultima generazione di Galaxy Note sembra che stia diventando un motivo di grande imbarazzo per la società coreana. Finora ne sarebbero state vendute appena 50.000 unità.

Galaxy Gear, con 800-900 unità vendute al giorno, sta andando oltre le peggiori previsioni, soprattutto se consideriamo che viene venduto da una multinazionale che è abituata a vendere prodotti per diverse milioni di unità. La notizia, che è stata riportata da Business Korea, segue quella di fine Ottobre secondo la quale una media del 30% di quei (pochi) clienti che avevano provato ad acquistare l'orologio finivano per riportarlo in negozio.

GALAXY GEAR NON E' ARRIVATO NEMMENO A QUOTA 50.000 UNITA'

Oltre alle mancate vendite, si deve mettere in conto il costo per la sontuosa campagna di marketing che lo ha accompagnato. Fortunatamente Samsung non ha carenze di liquidi e la perdita può essere facilmente coperta.

Samsung Galaxy RoundSicuramente Galaxy Gear è un prodotto interessante, ma per una persona che lo deve usare tutto il giorno a livello pratico serve poco o nulla. Infatti per funzionare deve sempre avere nelle vicinanze uno smartphone (non ha l'alloggio per le schede SIM). Inoltre funziona con un numero molto limitato di telefoni (tutti di Samsung) e se ciò non bastasse ha la carica che dura poco più di una giornata.

E SAMSUNG GALAXY ROUND NON HA SUPERATO LE 10.000 UNITA'

Sapendo che Apple è intenzionata a lanciare il suo primo smartwatch nel 2014, probabilmente Samsung ha voluto anticipare i tempi portando alle masse un prodotto incompleto, oltre che costoso. Da un certo punto di vista si potrebbe anche apprezzare il rischio che la società si è accollata, perchè di solito quando si è i numeri 1 nel campo delle vendite è sempre difficile innovare (vedi la Mela, che da quattro anni ormai produce un iPhone che esteticamente è cambiato solo di poche virgole).

MA QUESTI SAREBBERO SOLO DEI TEST IN OTTICA FUTURA

La società coreana si è accollata anche un secondo rischio, presentando un altro prodotto che potrebbe portare a un nuovo fiasco: Galaxy Round (nell'immagine a fianco), lo smartphone dalle dimensioni di Galaxy Note 3 ma con il profilo curvo. In vendita dal 10 Novembre, sempre secondo Business Korea nei primi 4 giorni Galaxy Round non ha superato le 10.000 unità totali e ora il numero è andato sotto le 100 unità quotidiane.

Se le cose con i telefoni curvi non andassero bene, almeno Samsung sarebbe in compagnia di LG, che ha da poco introdotto G Flex.

Gear e Round comunque sarebbero solamente dei test in vista delle nuove generazioni.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?