Samsung Galaxy Gear: 800 mila vendite in due mesi

 

Lo smartwatch sta vendendo meglio di quanto Samsung aveva previsto, l'azienda sostiene

Scritto da Simone Ziggiotto il 20/11/13 | Pubblicata in Smartwatch | Archivio 2013

 

Samsung Galaxy Gear: 800 mila vendite in due mesi

Lo smartwatch sta vendendo meglio di quanto Samsung aveva previsto, l'azienda sostiene. Ma non è chiaro se tali vendite sono vendite ai rivenditori o ai consumatori. Intanto, tre persone su dieci restituiscono il Gear dopo averlo comprato.

Lo smartwatch Galaxy Gear di Samsung ha superato le aspettative di vendita della società, secondo un nuovo rapporto. Il produttore coreano ha detto a Reuters di aver venduto 800.000 unità di Galaxy Gear negli ultimi due mesi, ossia da quando lo smartwatch è disponibile per la vendita. Samsung non ha detto quante unità si aspettava di vendere, ma ha detto che le vendite hanno superato le aspettative finora.

Rimane però la domanda sulla natura esatta delle vendite del Galaxy Gear di Samsung. Yonhap News riporta che Samsung ha fatto riferimento al numero di vendite attraverso il canale retail. In altre parole, Samsung potrebbe aver detto di aver spedito 800.000 unità ai rivenditori e non effettivamente aver venduto 800 mila Gear ai consumatori. Reuters, nel frattempo, non fa distinzione tra le vendite e le spedizioni, il che rende poco chiara la natura esatta delle vendite del Galaxy Gear.

Il Gear è giunto sul mercato da ottobre, dopo essere stato presentato nell'ambito della fiera IFA di Berlino a settembre. Il dispositivo è stato sin da subito apprezzato dalla critica, anche se c'è molto su cui lavorare per migliorare il prodotto, in particolare bisogna trovare il modo di far funzionare in modo indipendente l'orologio smart, perchè al momento necessita di essere collegato ad uno smartphone per essere usato.

Samsung vende Galaxy Gear con l'aiuto di Miley Cyrus

Si discute molto di Miley Cyrus ultimamente, con la ragazza diventata famosa per essere stata Hanna Montana nella popolare serie tv di Disney Channel trasformatasi ora in una 'cantante' pronta a tutto pur di far parlare si sè - l'ultima bravata è stata fata sul palco degli MTV EMA 2013 dove Miley si è fumata una canna in diretta quando le è stato consegnato l'Awards per il Miglior Video (in cui è nuda).
 
E' inevitabile, quindi, che qualcuno potrebbe voler sfruttare la persona che lei ha scelto di essere di fronte alle telecamere. Quel qualcuno è Samsung.
Non tutti sono del tutto convinti che il Galaxy Gear di Samsung ha ispirato il mondo nell'indossare un orologio con una telecamera collegata. Così, il ramo britannico della società sudcoreana ha deciso di inviare un tweet al profilo della cantante con lo scopo di iniziare un trend attorno allo smartwatch tra i giovani.
 
Nel tweet di Samsung UK, che vedete in foto, al fianco del Galaxy Gear è rappresentata della biancheria intima femminile e le seguenti parole: "Hey Miley, dovresti dare un'occhiata alla nostra attrezzatura". E al fine di aiutare a cogliere l'umorismo, il tweet prosegue: " Per i musicisti che di solito non hanno tasche per un telefono".

L'umorismo consiste nel fatto che Miley nel suo ultimo video musicale è praticamente nuda, non indossando alcunchè. Il suggerimento, quindi, è che lei potrebbe ancora rimanere in contatto con amici e colleghi usando al polso il Galaxy Gear (si però, come sappiamo bene, il Gear funziona collegato via wireless ad uno smartphone, e dove se lo mette il telefono? Lascio a voi pensarlo).
 
Samsung Galaxy Gear
 
Alla fine il Galaxy Gear, così come tutti gli smartwatch oggi in vendita, serve a ben poco, almeno finchè non diventeranno dispositivi in grado di funzionale indipendentemente da un telefono collegato. Come rivelato da un documento interno del noto negozio Best Buy, il 30 percento (3 su 10) dei clienti che acquistano il Gear negli USA lo restituisce perchè insoddisfatti dell'acquisto.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?