Google per WhatsApp avrebbe offerto 10 miliardi

 

Google avrebbe offerto di acquistare WhatsApp per 10 miliardi di dollari, ma la cifra è stata di gran lunga superata da Facebook: 16 miliardi di dollari

Scritto da Simone Ziggiotto il 20/02/14 | Pubblicata in Social Network | Archivio 2014

 

Google per WhatsApp avrebbe offerto 10 miliardi

Google avrebbe offerto di acquistare WhatsApp per 10 miliardi di dollari, ma la cifra è stata di gran lunga superata da Facebook: 16 miliardi di dollari.

A sorpresa è giunta in queste ore la notizia che Facebook ha comprato per 16 miliardi di dollari WhatsApp, ma l'offerta da parte del social network di Mark Zuckerberg non è stata mica l'unica che la società di messaggistica ha ricevuto.

Fortune riporta che Google ha offerto di acquistare WhatsApp per 10 miliardi di dollari. In una breve relazione sull'offerta, il giornale dice che che fonti separate hanno confermato Google ha offerto tale cifra per l'acquisto di WhatsApp, ma non è chiaro esattamente quando il gigante della ricerca avrebbe cercato di organizzare un affare. L'offerta, secondo Fortune, non avrebbe previsto il passaggio dei dipendenti di WhatsApp in Google, a differenza dell'accordo siglato con Facebook, il quale prevede che tutti i membri del team di WhatsApp entrino a far parte di Facebook pur continuando a lavorare indipendentemente sullo sviluppo dell'app di messaggistica.

L'amministratore delegato di Facebook Mark Zuckerberg ha proposto l'acquisto di WhatsApp al suo co-fondatore e CEO Jan Koum il 9 febbraio scorso, con un accordo finalizzato dopo pochi giorni. Il giornale Business Insider riporta che Koum ha fatto visita a Zuckerberg a casa sua a San Valentino, interrompendo una cena privata, e ha concordato l'affare prima di finalizzare i dettagli ed i prezzi mentre si gustavano "fragole ricoperte di cioccolato", citando il giornale. Secondo l'accordo, ora Koum prenderà un posto al consiglio di amministrazione di Facebook, e ha promesso che "nulla" cambierà per gli utenti di WhatsApp, che rimane indipendente da Facebook, in modo molto simile a Instagram dopo che anche questa fu acquisita dal social network alcuni mesi fa.

WhatsApp è utilizzato da oltre 450 milioni di persone ogni mese per inviare messaggi istantanei attraverso i dispositivi mobili. La sua crescita impressionante ha catturato l'attenzione di Facebook e Google, ma vista la forte concorrenza di altri servizi che consentono lo scambio di messaggi istantanei Facebook può stare tutt'altro che tranquilla (a meno che non si compri anche tutti gli altri concorrenti).

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?