WhatsApp spiega il motivo del blackout

 

Un problema tecnico che ha reso indisponibile il servizio di messaggistica WhatsApp per quasi quattro ore (210 minuti) è stato causato da un problema di router di rete, secondo quanto ha spiegato l'azienda Il servizio è stato indisponibile per un gran numero di utenti dalle ore 19 circa del tardo pomeriggio di sabato 22 febbraio 2014 (circa le 11:00 PT)

Scritto da Simone Ziggiotto il 25/02/14 | Pubblicata in Social Network | Archivio 2014

 

WhatsApp spiega il motivo del blackout

Un problema tecnico che ha reso indisponibile il servizio di messaggistica WhatsApp per quasi quattro ore (210 minuti) è stato causato da un problema di router di rete, secondo quanto ha spiegato l'azienda

Il servizio è stato indisponibile per un gran numero di utenti dalle ore 19 circa del tardo pomeriggio di sabato 22 febbraio 2014 (circa le 11:00 PT). Il problema era stato già confermato dal team di WhatsApp prima ancora della sua risoluzione, avvenuta verso la mezzanotte. WhatsApp è tornato attivo alle ore 14:47 PT di Sabato, secondo uno dei tweet cinguettati dal profilo sociale della società che ha confermato la riattivazione dei server.

Domenica, il fondatore di WhatsApp Jan Koum ha rilasciato una dichiarazione in cui spiega il motivo per cui il servizio di messaggistica non poteva essere usato dagli oltre 450 milioni di utenti che conta: la colpa è stato un router di rete. Ecco la sua dichiarazione:

"Ci scusiamo per i tempi di inattività", ha detto Koum nella dichiarazione inviata a Reuters. "E' stata la nostra interruzione più lunga e più grande degli ultimi anni. È stata causata da un guasto al router di rete che collegava i nostri server. Abbiamo lavorato con il nostro fornitore di servizi su come risolvere il problema e fare in modo che non accadrà di nuovo".

Molti utenti si sono lamentati di quanto accaduto ed hanno dato la colpa del blackout del servizio a Facebook, in quanto solo tre giorni prima è arrivata la notizia che Facebook ha annunciato che pagherà 19 miliardi di dollari per comprare WhatsApp. Tuttavia, le interruzioni non sembrano insolite per WhatsApp: secondo quanto riporta cnet.com le interruzioni del servizio si verificano con una scadenza abbastanza regolare, anche se limitate nella durata.

Intanto, nelle ultime ore giungono anche buone notizie per gli utenti di WhatsApp: il co-fondatore e oggi CEO di Facebook Mark Zuckerberg ha confermato che un imminente aggiornamento aggiungerà la funzione che consentirà di effettuare chiamate.

WhatsApp down: dopo 4 ore torna online

 
Whatsapp Down per diverse ore: la società conferma via Twitter il blocco del servizio via Twitter.
No, non è capitato solo a te o ad alcuni tuoi amici. WhatsApp, il popolare servizio di messaggistica appena acquistato da Facebook, è stato inutilizzabile per più di due ore circa nel corso della giornata di oggi, sabato 22 febbraio 2014.
 
La società ha confermato che c'è stata una interruzione del servizio tramite il suo account Twitter. WhatsApp ha omesso di dire quando sarà ripristinato completamente il servizio, e sembra che la colpa sia di "problemi del server".
Quindi no, per chi aveva mal pensato la colpa non è di Facebook.
 
Se la società rilascerà una qualche dichiarazione ufficiale per chiarire cosa è accaduto nei suoi server al punto da provocare un down del servizio di messaggistica praticamente ovunque per alcune ore vi aggiorneremo.
 
Se anche voi avete WhatsApp vi chiediamo di confermare o smentire il blocco del servizio oggi, lasciando il vostro feedback nel box dei commenti qui sotto.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?