Facebook spende miliardi di dollari per le 'Rare' compagnie

 

Il social network ha annunciato due acquisizioni del valore di miliardi di dollari in due mesi, WhatsApp e Oculus

Scritto da Simone Ziggiotto il 26/03/14 | Pubblicata in Social Network | Archivio 2014

 

Facebook spende miliardi di dollari per le 'Rare' compagnie

Il social network ha annunciato due acquisizioni del valore di miliardi di dollari in due mesi, WhatsApp e Oculus. Ma il CEO Mark Zuckerberg sottolinea che è l'eccezione e non la regola.

Marissa Mayer e Yahoo possono avere la meglio se andiamo a contare il numero di acquisizioni di società concluse negli ultimi mesi, viste le quasi 40 società acquistate in breve tempo da Yahoo da quando Marissa è a capo della società come CEO. Ma quando si tratta di potere e quanto denaro viene speso per l'acquisto di compagnie nessuno è capace di sorpassare Mark Zuckerberg e Facebook. Il social network ha infatti annunciato il suo ultimo grande acquisto: la società Oculus specializzata nella tecnologia di realtà virtuale. L'acquisizione ha un valore di 2 miliardi di dollari in contanti e azioni.

Facebook ha iniziato ha sborsare più di 1 miliardo di dollari per rilevare le società da quando ha comprato Instagram nel 2012 prima della sua offerta pubblica iniziale - un prezzo che ha fatto discutere molte persone visto quanto era alto, ma ora sembra una miseria se guardiamo il prezzo medio delle più recenti acquisizioni di Facebook. Tra i casi più discussi, l'annuncio della società nel mese di febbraio di voler acquistare il servizio di messaggistica WhatsApp per 19 miliardi di dollari (con Zuckerberg che ha detto di essere convinto che la società ne vale molti di più).

Ma Facebook per i prossimi mesi sembra ci andrà cauta con le acquisizioni. "Io non credo che ci si dovrebbe aspettare che noi facciamo acquisizioni del valore di miliardi di dollari ogni paio di mesi", ha detto l'amministratore delegato Mark Zuckerberg in una conference call con gli investitori. "Questi sono due tipi di rari casi." Egli ha anche detto che le società come quelle acquistate da Facebook sono rare da trovare.

Facebook non è l'unica azienda nella Silicon Valley in cerca di acquistare tecnologie altrui per accrescere il proprio pacchetto di servizi e prodotti offerti ai clienti. E quando si tratta di acquisizioni, sembra che ogni gigante tecnologico ha una ideologia personale. Se il principio di base delle acquisizioni di Yahoo è "compro quanto più posso", allora Apple punta sulle società "più piccole ma dalle grandi potenzialità", mentre Facebook punta a pescare sempre "il pesce più grosso" senza badare a spese.

Ma quali sono i fattori per cui Facebook considera una società 'rara' al punto da doverla acquistare? WhatsApp ha avuto una crescita impressionante ed ha una presenza globale. Il successo di WhatsApp è nel fatto di "aver raggiunto 1 miliardo di persone in pochissimo tempo", ha detto Zuckerberg. Per non parlare di Instagram, altra applicazione la cui popolarità cresceva di giorno in giorno ad un ritmo esponenziale, al punto che "un giorno abbiamo pensato che potesse raggiungere i cento milioni di persone", ha detto Zuckerberg, aggiungendo che è cresciuta ben oltre nel primo anno sotto la gestione di Facebook.

Per quanto riguarda Oculus, Zuckerberg la vede come una società che è "davanti a tutti". Eppure, ci sono anche le polemiche. Oculus era una società open-source, una startup finanziata dal progetto Kickstarter, e per molti avere Facebook come capo potrebbe rallentare lo sviluppo della tecnologia su cui Oculus stava lavorando.

Di recente, Oculus ha ricevuto il premio per l'innovazione al Consumer Electronics Show di Las Vegas per aver ideato e prodotto il prototipo di una piattaforma di realtà virtuale personalizzabile. Secondo le indiscrezioni, è proprio la tecnologia dietro questa piattaforma che è di interesse a Facebook. Si tratta un visore da indossare per avere accesso immediato ad una realtà quasi fisica, capace di coinvolgere completamente i sensi.

Vedermo cosa Zuckerberg ha in serbo per il futuro. Naturalmente vi terremo aggiornati.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?