Nearby Friends di Facebook frutto dell'acquisto di Glancee

 

Pochi sanno che dietro lo sviluppo di Nearby Friends c'é l'italiano Andrea Vaccari e il suo team di Glancee, acquistata da Facebook nel 2012

Scritto da Simone Ziggiotto il 23/04/14 | Pubblicata in Social Network | Archivio 2014

 

Nearby Friends di Facebook frutto dell'acquisto di Glancee

Pochi sanno che dietro lo sviluppo di Nearby Friends c'é l'italiano Andrea Vaccari e il suo team di Glancee, acquistata da Facebook nel 2012.

Facebook ha presentato la scorsa settimana Nearby Friends, la nuova caratteristica che sappiamo permettere di vedere quali amici di Facebook si trovano fisicamente nelle vicinanze. Ciò che pochi sanno, è che dietro lo sviluppo di Nearby Friends c'é un italiano, Andrea Vaccari e il suo team di Glancee, l'app che consentiva di scoprire e incontrare persone che non si conoscevano presenti nel raggio di pochi chilometri, accomunate dagli stessi interessi.

Glancee era stata acquistata da Facebook nel 2012, e solo ora vediamo quali sono stati i frutti di questa acquisizione.

Nearby Friends (che tradotto significa 'amici nelle vicinanze') consente agli utenti di Facebook di avere una connessione diretta tra di essi, perchè permette di conoscere quali amici di Facebook si trovano fisicamente nelle vicinanze, e anche sapere quanti chilometri di distanza li separano, piuttosto che quanto tempo fa si trovavano in un determinato luogo.

Nearby Friends consente anche di inviare un messaggio diretto all'amico piuttosto che chiamarlo.

Come si fa ad usare Nearby Friends? Non si tratta di un'app standalone, quindi non bisogna scaricare nulla, in quanto si tratta solo di un aggiornamento dell'app mobile di Facebook: qui, vediamo apparire la voce "Nearby Friends" nella finestra della chat, sopra la lista di amici.

Per usare Nearby Friends bisogna entrare nella voce di cui sopra, quindi si può vedere la lista degli amici con cui é possibile interagire perchè presenti entro un certo raggio di distanza. Badate bene che è possibile vedere solo gli amici che stanno usando l'app Facebook e che hanno accettato nelle impostazioni dei loro account la possibilità di far visualizzare agli altri la loro posizione. Una volta identificata la persona, e calcolata la distanza che vi separa, si può scegliere se inviare un messaggio e chiedere un'incontro.

Le restrizioni di Nearby Friends. Non si può sapere dove si trova una persona di cui non si è amici, ed entrambe devono avere la funzione attivata. È anche possibile restringere il cerchio di amici che possono sapere dove ci si trova. È possibile solo vedere la posizione approssimativa dell'amico, a meno che questo non abbia deciso di condividere la posizione specifica. E' anche possibile attivare le notifiche push per vedere se alcuni amici sono nelle vicinanze.

Un tuffo nel passato... Glancee era un’applicazione sviluppata per dispositivi iPhone e Android con la quale era possibile individuare di persone persone con preferenze simili alle nostre e con delle amicizie in comune. Proprio per quest'ultimo aspetto, Facebook si è interessata a Glancee, iniziando lo sviluppo di Nearby Friends.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?