Samsung rileva la quota Sony nella joint venture S-LCD

 

Alcuni anni fa, Sony e Samsung entrarono in una joint venture per sviluppare i pannelli S-LCD

Scritto da Simone Ziggiotto il 28/12/11 | Pubblicata in Sony | Archivio 2011

 

Alcuni anni fa, Sony e Samsung entrarono in una joint venture per sviluppare i pannelli S-LCD.

Oggi, le due società hanno annunciato che Samsung acquisirà la quota di Sony (50 per cento) nella joint venture per 1.08 trilioni Korean pari a 690 milioni di euro.

Il nuovo accordo permette sia alle aziende di continuare gli sforzi di ingegneria cooperativa focalizzata sulla tecnologia LCD e pannello, che per Sony assicurare una fornitura flessibile e costante di pannelli LCD di Samsung a prezzi di mercato senza la responsabilità ed i costi di produzione propria. Il trasferimento delle azioni e il pagamento è atteso entro la fine di gennaio 2012.

Con questa transazione, Sony dovrebbe incorrere in una sola volta la perdita di circa 66 miliardi di Yen giapponesi (650 milioni di euro), con il beneficio che le cose migliorino dopo il gennaio 2012 a causa della riduzione dei costi di approvvigionamento di pannelli LCD, con una stima risparmio su base annua di 50 miliardi di Yen giapponesi (500 milioni di euro).

Samsung Sony TV

Per quanto riguarda Samsung, tutta la proprietà dei pannelli S-LCD si rispecchierà in piu' flessibilità, velocità ed efficienza: un vantaggio sui suoi rivali.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?