Sony vende sede di New York per 1,1 miliardi di dollari

 

Dopo 37 anni di storia, Sony sta per vendere i propri uffici di New York per un'impressionante ammontare pari a 1,1 miliardi di dollari

Scritto da Maurizio Giaretta il 18/01/13 | Pubblicata in Sony | Archivio 2013

 

Dopo 37 anni di storia, Sony sta per vendere i propri uffici di New York per un'impressionante ammontare pari a 1,1 miliardi di dollari. Secondo quanto riporta Bloomberg, la (ormai) ex sede di lavoro è finita tra gli interessi di alcuni investitori guidati dal Chetrit Group.

L'effettivo spostamento dal numero 550 della Madison Avenue dovrà essere compiuto entro un massimo di tre anni. Questa operazione, che non ha nulla a che vedere con gli affari che normalmente la riguardano, consente al colosso giapponese di realizzare una plusvalenza di 685 milioni di dollari.

A seguito di questa notizia, le azioni sono schizzate in borsa, salendo tanto quanto non avevano fatto dal 14 Ottobre 2008 (più di quattro anni a questa parte): +12% a quota 1.149 yen (9,58 euro con l'attuale tasso di cambio).

Il disinvestimento dovrebbe concludersi ufficialmente entro Marzo, con un tempismo perfetto per la chiusura dell'anno fiscale per il quale è previsto, dopo quattro anni consecutivi di perdite, il ritorno all'attivo. L'utile del 2012 dovrebbe essere stato pari a circa 167 milioni di euro, tuttavia le stime ora saranno corrette al rialzo.

Sony dunque procede nel piano di risanamento finanziario. A un'offerta del genere, era veramente difficile dire di no.

L'edificio, che in precedenza era stato di proprietà dell'operatore di telefonia AT&T, ha una superficie di quasi 255.000 metri quadri. Era stato acquistato da Sony nel 2002 per 236 milioni di dollari.

La vendita del palazzo è stata definita "logica" da Nicole Seligman, presidente di Sony Corp. America, che ha poi proseguito affermando: "Ci stiamo guardando attorno a Manhattan, ma non abbiamo ancora scelto in quali nuovi uffici andare".

Il Chetrit Group è co-proprietario della Willis Tower di Chicago, ovvero dell'edificio più alto del Nord America; ad Agosto 2011 aveva concluso l'acquisizione del Chelsea Hotel di Manhattan, che fu la residenza del celebre artista Andy Warhol.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?