Sony presenta Xperia Z1 Compact al CES 2014

 

Al CES 2014 Sony ha presentato Xperia Z1 Compact, uno smartphone che ha il vantaggio di condensare tutte le funzioni presenti sull'originale e apprezzato Xperia Z1 in dimensioni più contenute, ma assolutamente non piccole

Scritto da Maurizio Giaretta il 07/01/14 | Pubblicata in Sony | Archivio 2014

 

Sony presenta Xperia Z1 Compact al CES 2014

Al CES 2014 Sony ha presentato Xperia Z1 Compact, uno smartphone che ha il vantaggio di condensare tutte le funzioni presenti sull'originale e apprezzato Xperia Z1 in dimensioni più contenute, ma assolutamente non piccole.

In questo periodo vanno di moda i telefoni con gli schermi grandi, tant'è vero che anche molti utenti affezionati dei prodotti Apple sperano che il prossimo iPhone possa avere un pannello almeno un pò più grande dei 'soliti' 4 pollici. Sony è stata una delle prime società, assieme ad HTC, a lanciare gli smartphones con schermi a 5 pollici. Ma per quanto affascinanti potessero essere, Sony Xperia Z e Htc Butterfly avevano una dimensione esageratamente grande.

Il colosso giapponese dunque ha fatto la scelta di realizzare un modello dalle dimensioni più contenute e, cosa più importante, con il rapporto delle superfici di schermo e del telefono più alto possibile. Samsung con Galaxy S4 Mini è riuscita a farlo in modo magistrale, incastonando uno schermo da 4,3 pollici in un formato di 124,6 x 61,3 x 8,9 mm. Sony ha seguito l'esempio e ha presentato Z1 Compact con le misure di 127 x 64,9 x 9,5 mm.

Fotogallery

Chi intende acquistare un telefono di vertice, senza rinunciare a nulla, ma non è disposto ad avere tra le mani uno schermo da 5 pollici, con Z1 Compact potrebbe aver trovato la risposta alle sue preghiere. Ci sono infatti uno schermo in alta risoluzione (la densità di pixel per pollice è addirittura superiore a quella del Retina Display di iPhone) in grado finalmente di restituire colori reali e vividi, grazie all'apprezzata tecnologia Triluminos. Inoltre la CPU è costituita dal quad core Snapdragon 800 con GPU Adreno 330.

Rispetto a Z1 originale è stato mantenuto integro anche l'elemento più importante, la fotocamera con ottica G Lens e risoluzione 20,7 Megapixel, che come avevamo fatto notare è la migliore che si possa trovare oggi su uno smartphone (Apple iPhone 5S incluso). Questa conta su un sensore 1/2,3 pollici Exmor RS per dispositivi mobili (che è un BSI retroilluminato più evoluto), lenti G Lens con angolo 27 millimetri, diaframma f/2.0, iSO 6400 (ottimo quando c'è poca luce) e sul motore grafico Bionz, che riduce il rumore e ottimizza le immagini.

Lo smartphone, che si basa su Android 4.3 Jelly Bean, inoltre è certificato per la resistenza all'acqua e alla polvere.

Considerato lo schermo di dimensioni più contenute (che mantiene comunque l'alta definizione), è stato possibile ridimensionare la potenza della batteria, che non è più di 3000 mAh ma è di 2300 mAh. Il numero da se non è esaltante, specialmente per chi ha intenzione di usare intensamente il telefono; ciononostante a migliorare la situazione ci pensa lo Stamina, una modalità che è in grado di assottigliare notevolmente il consumo della batteria quando il telefono entra in modalità standby.

Rimane da scoprire quale sarà il prezzo di collocamento, che probabilmente supererà i 400 euro. Per altre informazioni consigliamo di consultare la scheda tecnica di Xperia Z1 Compact su PianetaCellulare.it.

Xperia Z1 Compact - the best of Sony in a compact waterproof smartphone


 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?