Kaz Hirai, CEO di Sony, spiega la strategia per gli Xperia 2014

 

Nel corso di una conferenza stampa organizzata a Tokyo, il CEO di Sony Mobile ha annunciato la strategia del 2014 per quanto riguarda i nuovi modelli di smartphone e tablet appartenenti alla famiglia Xperia

Scritto da Gabriele Coronica il 10/06/14 | Pubblicata in Sony | Archivio 2014

 

Kaz Hirai, CEO di Sony, spiega la strategia per gli Xperia 2014

Nel corso di una conferenza stampa organizzata a Tokyo, il CEO di Sony Mobile ha annunciato la strategia del 2014 per quanto riguarda i nuovi modelli di smartphone e tablet appartenenti alla famiglia Xperia.

Come prima cosa, Kazuo Hirai ha fatto sapere che per quest'anno sono state aumentate del 50% le stime di vendita sul mercato globale, con una redditività stimata pari a 50 miliardi di yen.

Il brand Sony all'interno dell'affollato mercato dei dispositivi mobili è in continua crescita, e ormai è dietro soltanto ad Apple e Samsung. Ma quali sono le previsioni per il futuro?

Il numero uno della corporation nipponica ha fatto sapere che le strategie di marketing e sviluppo utilizzate finora sono servite a superare molti produttori concorrenti, ma non bisogna dimenticare che il settore mobile è in continua evoluzione. Ciò che andava bene in passato, non è detto che continuerà ad esserlo in futuro.

Ecco quindi che è stato istituito un team apposito in grado di analizzare con cura il mercato, sia presente che futuro. Non bisogna infatti trascurare l'evoluzione commerciale nei vari Paesi: ad esempio, delle strategie valide per l'Europa non è detto che vadano bene per gli USA.

Il CEO della compagnia giapponese ha poi svelato che verranno rilasciati Xperia top di gamma con frequenza regolare, questo perchè l'evoluzione tecnologica procede a passi spediti, e tra 6 mesi avremo già dell'hardware più potente ed efficiente dal punto di vista dei consumi.

Il settore entry level comunque non verrà dimenticato, anzi.. nei Paesi emergenti, come l'India e il Brasile, i cellulari di fascia bassa e medio-bassa sono i top-seller e, anche se non offrono un grande margine di guadagno, servono a rafforzare la popolarità del marchio.

Kaz Hirai ha infine ammesso che c'è ancora lavoro da fare negli USA, dove l'iPhone continua ad essere molto popolare. E come sorpresa finale, ha annunciato che prossimamente arriveranno tanti accessori compatibili con SmartBand e dotati di caratteristiche uniche. Forse l'annuncio ci sarà alla fiera IFA 2014 di Berlino a Settembre?

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?