Cina, investimento di 41 miliardi di dollari per il 3G

 

Gli operatori di telefonia cinesi investiranno circa 41 miliardi di dollari nei prossimi due anni per la prossima generazione (3G) di dispositivi mobili

Scritto da Maurizio Giaretta il 22/12/08 | Pubblicata in Umts | Archivio 2008

 

Gli operatori di telefonia cinesi investiranno circa 41 miliardi di dollari nei prossimi due anni per la prossima generazione (3G) di dispositivi mobili. Inoltre il Ministro dell'Industria, Li Yizhong, ha affermato che il Governo si attiverà per supportare lo sviluppo della nuova tecnologia.
 

La nuova tecnologia consentirà di effettuare download più veloci, di effettuare videochiamate e di guardare i programmi in televisione. Li ha affermato che almeno 29,2 miliardi saranno spesi per il 3G solo nel prossimo anno, mentre le licenze, da lungo attese, saranno consegnate a partire dall'anno venturo.

Beijing sta sviluppando la rete 3G TD-SCDMA per venire incontro alle domande delle famiglie e delle imprese che, al momento, sono costrette a usufruire unicamente di servizi offerti da compagnie straniere.

Li Yizhong ha affermato che China Mobile otterrà una licenza per la tecnologia TD-SCDMA. In aggiunta, China Unicom opererà sulla rete WCDMA, mentre China Telecom otterrà la licenza per la tecnologia CDMA 2000.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?